Ambiente 19 Novembre 2018

Pulizia spiaggia del Felciaio, spunta una scheda telefonica del ’92

Quanto dura la plastica? 26 anni sulla spiaggia ed è ancora integra

Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti

Ripulita la spiaggia del Felciaio
L’assessore ringrazia i volontari della Croce Rossa Italiana e Amps

Si è svolta l’iniziativa “Gli effetti dei rifiuti sull’ambiente”. I volontari della Croce Rossa italiana, in collaborazione col Comune di Livorno e AAMPS, hanno ripulito la spiaggia del Felciaio.

Nel corso delle operazioni di pulizia è stata anche ritovata una vecchia scheda telefonica da 10.000 lire con validità 31 dicembre 1992.

Quella scheda ha almeno 26 anni e deve farci riflettere sulla resistenza della plastica che finisce nel nostro mare. Se non fosse stata recuperata oggi dai volontari avrebbe potuto restare lì per altri decenni, perché quel tipo di materiale è molto resistente” così Giuseppe Vece, assessore all’ambiente del Comune di Livorno, a commento.

“Il mio ringraziamento ai volontari della Croce Rossa e a Lega Navale e AcchiappaRifiuti che hanno collaborato a questa iniziativa – aggiunge Vece – Sono curioso di vedere il 24 novembre in Piazza Cavour gli esiti del loro censimento di quanto recuperato oggi, realizzato in base al protocollo certificato da Legambiente, Marine Litter Watch e Agenzia Europea dell’Ambiente. Vista la scheda telefonica sarà un’operazione amarcord”.

L’iniziativa di pulizia della Spiaggia Il Felciaio è parte della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti. Le fotografie dei rifiuti ritrovati oggi saranno esposte sabato 24 novembre in uno stand al “Villaggio delle azioni virtuose sui rifiuti” in Piazza Cavour.

La prossima iniziativa di pulizia volontaria si terrà martedì 20 novembre alle 14.00 in via Enriques Agnoletti, punto di avvio della camminata ecologica e successiva raccolta di rifiuti al Parco “Gigli”.

CONDIVIDI SUBITO!