Cronaca 2 Aprile 2019

Quartiere Venezia: il Comune intima la cessazione dell’attività di somministrazione a un pub

Quartiere Venezia

INTIMATA LA CESSAZIONE DELL’ATTIVITA’ DI SOMMINISTRAZIONE AL PUB “LA STREGA”

Provvedimento sanzionatorio dell’Amministrazione comunale che fa seguito a una diffida del 2018

Livorno, 2 aprile 2019. L’Amministrazione comunale ha disposto un provvedimento sanzionatorio nei confronti del circolo di via del Forte S. Pietro 9 dove si svolgono le attività dell’associazione “The Yard Club” (conosciuto come “La Strega”).
Il provvedimento intima la cessazione immediata della somministrazione di alimenti e bevande (anche ai soci, che peraltro erano gli unici ad essere autorizzati a questa fruizione) a causa dell’assenza dei requisiti di sorvegliabilità previsti dall’art. 4 del DM 564/1992.

 
Infatti, da un sopralluogo effettuato il 15 marzo dalla sezione di Polizia Commerciale della PM, è risultato che lo svolgimento dell’attività di somministrazione effettuato all’interno del circolo era perfettamente visibile anche dalla pubblica via, contrariamente a quanto prevede la normativa (“i locali di circoli privati o di enti in cui si somministrano alimenti o bevande devono essere ubicati all’interno della struttura adibita a sede del circolo o dell’ente collettivo e non devono avere accesso diretto da strade, piazze o altri luoghi pubblici. All’esterno della struttura non possono essere apposte insegne, targhe o altre indicazioni che pubblicizzino le attività di somministrazione esercitate all’interno). 

In precedenza (il 27 aprile 2018), il circolo era già stato sanzionato e diffidato a mettersi a norma, pena la decadenza del titolo per la somministrazione. Ma il circolo non si è mai messo in regola, di qui il provvedimento con cui si constata il venir meno del titolo abilitativo (SCIA) risalente al 2016, l’intimazione di cessazione immediata delle attività di somministrazione e la comunicazione che l’attività eventualmente svolta sarà considerata abusiva. 

CONDIVIDI SUBITO!