Ambiente 19 Novembre 2022

Quercianella, revocato il divieto di balneazione dopo lo sversamento idrocarburi della cisterna ribaltata

Quercianella (Livorno) 19 novembre 2022 – Revocato il divieto di balneazione alla foce del Rio Quercianella

Era rimasto in vigore per la presenza di idrocarburi fuoriusciti da una autocisterna ribaltatasi sull’Aurelia nell’aprile scorso

È stato revocato, con ordinanza comunale firmata oggi dal sindaco Salvetti, il divieto temporaneo di balneazione ancora in vigore nel piccolo specchio d’acqua antistante alla foce del Rio Quercianella (in corrispondenza con il ponticello sulla spiaggia).

Il divieto di balneazione era stato disposto, per un tratto più esteso di spiaggia, lo scorso 28 aprile, in seguito allo sversamento in mare di gasolio fuoriuscito da un’autocisterna che si era ribaltata sul tratto sovrastante della statale Aurelia.

Successivamente, il 16 giugno scorso, il divieto era stato parzialmente revocato, con l’eccezione, appunto, del tratto di mare all’altezza del greto del Rio, delimitato da scogliere artificiali e da una panna assorbente posta al momento dell’incidente per circoscrivere lo specchio d’acqua e contenere lo sversamento di gasolio in mare.

Adesso, dopo che gli ultimi campionamenti effettuati da Arpat hanno rilevato una presenza di idrocarburi nei limiti di legge, tutto il litorale di Quercianella torna ad essere idoneo alla balneazione.

CONDIVIDI SUBITO!
Inassociazione