Cronaca 12 Gennaio 2020

Questione espulsioni, la solidarietà della Lega al Siulp

manfredi potenti

Manfredi Potenti

Livorno 12 gennaio 2020 – Scrive la Lega: “Esprimiamo la totale vicinanza della Lega rispetto alla incresciosa situazione emersa dalla denuncia pubblica del rappresentante sindacale livornese del Siulp, Angela Bona.

E’ inaccettabile che le spese di accompagnamento degli stranieri destinatari di provvedimento di espulsione ai Centri di permanenza per il rimpatrio, strutture spesso molto distanti da Livorno, rimangano a carico dei poliziotti preposti al servizio.
La situazione appare gravata da due fattori:primo, la mancanza di sufficienti fondi stanziati dal Ministero e, secondo, la scarsa diffusione dei Centri di permanenza per i rimpatri sul territorio nazionale.

L’ On. Manfredi Potenti, unitamente all’ On. Daniele Belotti (Commissario nazionale della Toscana) ed ai deputati toscani della Lega Salvini Premier, presenteranno sulla questione una interrogazione parlamentare.

Oltre ai tempi di rimborso ed alla richiesta di idonei e sufficienti stanziamenti di fondi per le espulsioni, si intende conoscere a che punto si trovi l’ iter per l’ apertura di nuovi Cpr.

Una omogenea installazione dei Centri di permanenza per il rimpatrio è, infatti, requisito imprescindibile per il corretto funzionamento delle espulsioni dal territorio nazionale degli irregolari e l’ eliminazione dei costi per i poliziotti e le Questure che si devono far carico di risorse
molto onerose per garantire le espulsioni d stesse.

La Lega non lascerà soli i servitori dello Stato!”
Commissario provinciale MANFREDI POTENTI

CONDIVIDI SUBITO!