Ambiente 27 Marzo 2018

Raccolta differenziata, arrivano gli ispettori

L’annuncio del sindaco. La decisione verrà ufficializzata giovedì nel corso del Consiglio Comunale

Filippo Nogarin: “L’estensione della raccolta porta a porta in tutta la città prosegue. Ma per avere una raccolta di qualità serve un passo in più.
Per prima cosa occorre informare al meglio i cittadini, i commercianti e gli amministratori di condominio sulle modalità di ritiro e conferimento dei rifiuti. E questo lavoro Aamps Livorno lo sta facendo in maniera puntuale.

Dall’altro però è necessario potenziare i controlli.
Per questo abbiamo deciso di dotarci anche a Livorno degli ispettori ambientali che avranno la possibilità non solo di effettuare segnalazioni alla polizia municipale, ma di multare loro stessi i trasgressori.
Nessuna logica meramente punitiva, sia chiaro. Ma è giusto che chi si impegna per effettuare una raccolta differenziata di qualità e ad esporre i bidoncini rispettando le indicazioni dell’amministrazione e dell’azienda, merita di essere premiato. A differenza di chi pensa di poter fare il furbo.

Oggi la sesta commissione ha dato il via libera all’istituzione della figura dell’ispettore ambientale. Giovedì questo provvedimento arriverà all’esame del Consiglio comunale“.

CONDIVIDI SUBITO!