Cronaca 15 Giugno 2019

Radioterapia: integrazione tra tecnici di Livorno, Carrara e Lucca  per offrire ai pazienti percorsi sempre più omogenei

Livorno, 15 giugno 2019  –  Un grande vantaggio che sta emergendo all’interno dell’Azienda USL Toscana nord ovest  è quello della possibilità di un interscambio professionale attraverso la conoscenza dei professionisti, che operano all’interno della medesima area ma in sedi distanti. E’ quello che è accaduto nei mesi scorsi nell’ambito del personale dei tecnici sanitari di radiologia medica (TSRM) in attività nelle strutture di Radioterapia oncologica, che hanno espresso soddisfazione per una nuova e positiva esperienza portata avanti nell’ultimo periodo.

Grazie ad un progetto concordato fra il direttore dell’unità operativa delle Professioni sanitarie diagnostica per immagini “A” dottoressa Elisabetta Tozzi ed il direttore della Radioterapia oncologica dell’ospedale S. Luca di Lucca dottor Marcello Mignogna, i tecnici sanitari di Radioterapia di Livorno e di Carrara hanno infatti affiancato i tecnici sanitari dell’unità operativa complessa di Radioterapia di Lucca per condividere esperienze lavorative e conoscere, in particolare, l’apparecchiatura di Tomoterapia.

La piacevole esperienza ha rappresentato un’opportunità di un arricchimento professionale, di scambio di opinioni, di confronto di modelli organizzativi, e in ultimo, anche di piacevoli momenti conviviali.

Questa esperienza è quindi stata ritenuta,  da tutti coloro che vi hanno partecipato, fortemente positiva e produttiva nella prospettiva di una sempre maggiore integrazione ed omogeneizzazione, nell’ottica di offrire modalità di trattamento quanto più possibile omogenee ai pazienti che afferiscono a tutte le unità operative.

Da qui il ringraziamento a chi ha reso possibile questo progetto ed a tutti coloro che vi hanno preso parte attivamente, con notevole spirito collaborativo.

 

CONDIVIDI SUBITO!
EKOM Promozioni 8-21 giugno
SVS 5x1000
Inassociazione

Lascia il tuo commento