Cronaca 26 Novembre 2022

Reazioni avverse al vaccino covid, in scena rappresentazione di protesta all’ingresso dell’ospedale (Foto e Video)

Livorno 27 novembre 2022

E’ andata in scena nella tarda mattinata di oggi una rappresentazione di protesta davanti all’ingresso dell’ospedale di Livorno organizzata da Libertà Livorno

Il messaggio? Portare all’attenzione le vittime dei vaccini e le persone affette dalle reazioni avverse al vaccino covid

Libertà Livorno con i suoi attivisti ha realizzato un flash mob che racconta la pandemia e le “vittime” del vaccino

Tre manifestanti con il camice bianco che rappresentano tre medici, delle persone che si avvicinano ai sanitari tossendo.

Lo stop a distanza di sicurezza dai medici e la consegna della mascherina. A seguire tre manifestanti entrano in scena, si avvicinano ai sanitari, si spogliano, e si fanno iniettare il vaccino su una spalla. I vaccini sono tre, e sono fatti con delle grosse siringhe.

Dopo la vaccinazione, i tre figuranti iniziano a camminare e poco dopo accusano ognuno dolori diversi. Un figurante alza la manica e mostra un braccio diventato rosso a causa di un grosso sfogo; un altro invece manifesta dolori al cuore.

I figuranti cadono a terra ai piedi dei sanitari che sono girati di spalle. A questo punto entrano in campo molti manifestanti, ognuno con una foto di una persona deceduta per effetti avversi ai vaccini ed uno striscione con scritto “Covid: tanto rumore. Vaccini troppo silenzio. 916 morti. Eventi avversi 24960. Età media 47 anni”

 

CONDIVIDI SUBITO!
Inassociazione