Politica 17 Settembre 2020

Regionali, lettera di un cittadino a chi governerà la Toscana

Regionali Toscana: come si vota, il video tutorialLivorno 17 settembre 2020 – Elezioni regionali in Toscana. Sapendo che la partita è tra Giani e Ceccardi, vorrei dare qualche suggerimento alla persona che risulterà vincente.

Poiché tutta una serie di fattori negativi ai quali, come se non bastasse, si è aggiunto anche il covid19 (e provvedimenti conseguenti, primo tra tutti il lockdown), rischiano di mettere in ginocchio la nostra bella regione; vorrei cogliere l’occasione per segnalare la possibilità di operare altri risparmi che potrebbero tornare utili per il rilancio della Toscana.

Il governatore Rossi aveva iniziato a seguire i miei reiterati consigli di ridurre il numero delle Asl toscane portandole finalmente; a tre (anche se ho sempre sostenuto che ne bastava una).

Adesso, la persona che subentrerà a Rossi, dovrebbe continuare su quella strada portandole da tre ad una.

Un ulteriore risparmio potrebbe derivare dalla soppressione di alcuni posti dirigenziali nei vari enti di nomina regionale come, ad esempio; quelli della Comunicazione e del Personale per i quali, a mio parere, non sono necessarie particolari capacità nella gestione delle attività routinarie.

Per quelle rarissime occasioni che richiedessero particolari conoscenze nei suddetti due settori; sarebbe sempre possibile ottenere risposte esaustive dai competenti uffici della Regione.

Poiché il perseguimento di un’organizzazione efficiente ed economica è sempre stato un mio naturale obiettivo; non mancherò, chiunque vinca, di continuare ad indicare i molti altri possibili risparmi che già da oggi sarebbero possibili”.

Gennaro (Roberto) Ceruso – un cittadino per una oculata amministrazione della cosa pubblica.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom offerte 6-12 aprile
SVS 5x1000
Inassociazione

Lascia il tuo commento