Cronaca 1 Agosto 2022

Registro di genere, Di Liberti: “E’ un percorso molto doloroso dal punto di vista umano e psicologico e a catalogarle le persone le si discrimina”

Gianluca DI Liberti, consigliere Lega

Livorno 1 agosto 2022

Il registro di genere è stato approvato in consiglio comunale

Il consigliere comunale della Lega Di Liberti però; ha espresso il suo parere contrario. Di Liberti che ha un compagno conosce molto bene le realtà che circondano “questo mondo” ed ecco spiegata la sua scelta

“Io ho richiesto ai proponenti di portare la mozione in una commissione dedicata per poter migliorare la premessa della mozione stessa e quello che sì andava a richiedere all’amministrazione. Dichiara Di Liberti che prosegue

Chiedere al comune di creare un “registro” per inserire le persone che vogliono intraprendere un percorso molto doloroso dal punto di vista umano e psicologico non va ad aiutare queste persone ma a catalogarle e in questo modo si discrimina.

Ho chiesto in maniera trasversale che sì porti il tema dei diritti ad un livello più alto, in Regione e in Parlamento perché in Italia mancano i diritti e siamo profondamente indietro su questo tema.

Credo che sia una bella pagina da poter costruire insieme senza pregiudizi e senza strumentalizzazioni politiche ma partendo da punti che ci trovano in comune.

 

Non vorrei un “registro” vorrei anzi un Comune che si apre alla città istituendo una giornata rappresentativa per informare ma soprattutto per prevenire le discriminazioni sul territorio

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione