Cronaca 27 Novembre 2020

Restrizioni covid, Parco del Mulino in ginocchio: “Possiamo fare solo pizze, aiutateci”

parco del mulino pizzaLivorno 27 novembre 2020

“Aiuta il Parco del Mulio, siamo in gravi difficoltà”, l’appello di Alfio Baldi  Presidente e Legale Rappresentante della cooperativa sociale

La Cooperativa Sociale Parco del Mulino nata da un sogno e dall’idea che solo il lavoro può rendere liberi e restituire dignità alle persone, è riuscita in questi anni a creare un lavoro stabile adatto alle capacità individuali delle persone con sindrome di Down.

Ora però le restrizioni covid rischiano di mettere in ginocchio questa realtà

Alfio Baldi  Presidente e Legale Rappresentante della cooperativa sociale:

“Carissimi amici. Scrivo per fare un ‘appello a tutti voi.

La cooperativa Parco del Mulino versa in gravi condizioni economiche

Il personale è sotto cassa integrazione, il Cà moro è chiuso il BeB è vuoto , la Pizzeria è chiusa

 

L’unica cosa che possiamo fare è la pizza da asporto ma purtroppo la richiesta è quasi nulla .

 

Purtroppo però luce acqua e gas dobbiamo pagarli, la segreteria pure, la Tari ed altre tasse continuano ad arrivare, cosa possiamo fare per non affogare in questo momento così grave

Dateci una mano per incrementare l’asporto di pizze.

 

Spargete la voce a tutti i vostri conoscenti e amici

Siamo un po’ decentrati ma la pizza è buona, arriva calda, ora facciamo anche una buona torta e aiutiamo il Parco e di conseguenza l’Associazione , scrivete sui social sui muri dove volete il numero di telefono per prenotare.

Diamoci da fare altrimenti si chiude”.

“Aiuta il Parco del Mulino !!!! Se vuoi la nostra Pizza, Siamo su Deliveroo. Te la portiamo a casa. Oppure chiama il 3345969241 e la vieni a prendere da noi. Giulia ti aspetta.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 13-26 aprile
SVS 5x1000
Inassociazione

Lascia il tuo commento