Aree pubbliche 1 Maggio 2020

Riaprono alcuni parchi cittadini: le modalità di accesso e le regole da seguire

Riaprono dal 4 al 17 maggio il Parco Baden Powell di Via F.lli Gigli, Parco Villa Fabbricotti di Viale della Libertà e Parco Villa Corridi di Via di Collinaia.

Livorno, 30 aprile 2020 – Dal 4 al 17 maggio riapriranno al pubblico 3 parchi cittadini: il Parco Baden Powell di Via F.lli Gigli, Parco Villa Fabbricotti di Viale della Libertà e Parco Villa Corridi di Via di Collinaia.

Lo stabilisce un’ordinanza firmata dal sindaco Luca Salvetti.

Nell’ottica di una gradualità della fruizione degli spazi cittadini è stato deciso intanto di rendere disponibili queste aree verdi dislocate,  una a nord, una al centro e una a sud della città.

L’ingresso sarà consentito dalle ore 10.00 alle ore 18.00.

I cittadini dovranno attenersi ad una serie di regole:

– sarà possibile fare attività fisica nel rispetto delle distanze;

– non saranno utilizzabili le aree gioco bambino e le attrezzature fitness, opportunamente interdette con nastratura perimetrale;

– ingresso contingentato fino al raggiungimento di un numero max di persone (180 persone per Parco Baden Powell, 600 persone per Parco Villa Fabbricotti e 400 persone per Parco Villa Corridi);

– unico punto di accesso, che sarà presidiato e controllato con personale delle associazioni di volontariato;

– non sono ammessi assembramenti, dovranno essere prescritte le norme sul distanziamento e sull’utilizzo della mascherina, che si consiglia comunque in ogni caso;

– si consiglia una persona per panchina, a meno che non si tratti di familiari;

– i bambini devono essere accompagnati da una persona con la quale abitualmente convivono, la quale curerà la loro attività ed il rispetto delle distanze;

– oltre al presidio all’ingresso garantito dalle associazioni di volontariato, sarà esercitata un’attività di controllo da parte della polizia municipale e delle forze dell’ordine.

Sempre dal 4  al 17 maggio sarà possibile accedere anche alle aree a verde del Comune di Livorno non recintate, con le stesse regole.

Su queste aree sarà esercitata un’attività di controllo da parte della polizia municipale e delle forze dell’ordine.

CONDIVIDI SUBITO!