Nera 18 Gennaio 2019

Ricettazione di bicicletta: denunciato dai Carabinieri per la seconda volta in 13 giorni

Livorno – Nella tarda mattinata del 14 gennaio, una signora 76enne, uscendo dalla propria abitazione si accorgeva di aver subìto il furto della propria biciletta, mentre si accingeva a recarsi con la stessa in farmacia.

La figlia della signora, nella serata successiva, cercava una nuova biciletta da poter mettere a disposizione della madre, tramite internet.

Notava sul sito subito.it una fotografia raffigurante una bicicletta identica a quella rubata il giorno prima alla madre.

La signora procedeva a contattare il venditore che aveva inserito tale annuncio, e concordavano un appuntamento per la vendita della biciletta.

Venivano dunque contattati i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Livorno, che, acquisite le informazioni necessarie e formalizzata la denuncia di furto, organizzavano repentinamente un servizio che, nel pomeriggio di ieri 16 gennaio, consentiva di individuare l’autore dell’annuncio, restituendo la bici alla vittima.

Espletate le formalità di rito, ed effettuati gli accertamenti del caso, si procedeva a deferire alla competente Autorità Giudiziaria, un soggetto 54enne, già noto alle forze dell’ordine, e già denenunciato per la medesima fattispecie di reato, con le medesime modalità dagli stessi militari dell’Arma, il giorno 4 gennaio di quest’anno.

CONDIVIDI SUBITO!