Cronaca 5 Aprile 2023

Ricordo delle vittime delle stragi mafiose: la Questura consegnerà al Vescovo l’olio di Capaci

Livorno 5 aprile 2023 – Questura di Livorno: in ricordo delle vittime di tutte le stragi mafiose l’olio di Capaci offerto al Vescovo di Livorno

 

Nel pomeriggio di oggi  in occasione della santa messa Crismale  presso il Duomo di Livorno, la Questura  consegnerà  un’ampolla contenente l’olio estratto dagli ulivi di Capaci.

Nel luogo dove, il 23 maggio di 31 anni fa, avvenne la tremenda esplosione in cui persero la vita Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro,  si trova oggi  il giardino della Memoria che porta il nome della sigla radio dell’auto della scorta “Quarto Savona Quindici”.

In questo terreno ciascun albero d’ulivo è dedicato ad una persona delle istituzioni caduta per mano mafiosa ed è da ognuno di essi che è stato estratto l’olio che verrà consacrato nella messa crismale della settimana santa e verrà utilizzato come olio santo nel corso di questo anno liturgico assurgendo a simbolo di redenzione e divenendo segno per tutti dell’autenticità e della profondità del sentimento religioso.

Con questo gesto, la Questura di Livorno vuole prender parte al percorso di rinascita avviato, lo scorso anno, dalla Questura di Palermo e dall’Associazione Quarto Savona Quindici che, per la prima volta, in occasione del trentennale delle stragi mafiose di Capaci e di via D’Amelio, ebbero l’idea di donare l’olio del Gardino della Memoria di Capaci alla Chiesa siciliana. L’iniziativa – accolta con entusiasmo dalla Conferenza Episcopale Italiana e, da ora, estesa a tutte le diocesi d’Italia – è testimonianza del costante impegno delle istituzioni nel contrasto al crimine organizzato e dell’importanza che viene attribuita alla memoria.

SVS 5x1000 2024
Ekom-Promo-Mazzini-Olandesi-16-26-aprile
Inassociazione