Politica 24 Novembre 2022

Ricorrenza abolizione pena di morte, tortura e mutilazioni in Toscana, il PD organizza una festa di quartiere a Colline e Coteto

Il PD Livorno va a congresso. Già indicati i due segretariLivorno 24 novembre 2022

Il Circolo Colline Coteto del Partito Democratico intende festeggiare la ricorrenza della Festa della Toscana, che si celebra il 30 novembre, con una serie di eventi  – spettacoli, dibattiti, appuntamenti culturali e conviviali – ispirati alle ragioni di civiltà, giustizia e bellezza che caratterizzano la nostra Regione, la Toscana.

Il 30 novembre 1786, infatti, nel Granducato di Toscana venivano abolite la pena di morte, la tortura e le mutilazioni.

Per la prima volta, uno Stato inaugurava la stagione del rispetto dei diritti umani e segnava una strada di civiltà e modernità destinata ad essere poi seguita dall’evoluzione delle esperienze nazionali, a partire dall’Italia unificata nel 1861, con acquisizioni morali che meritano di essere protette e sostenute continuamente e che, purtroppo, in alcune regioni del mondo non sono ancora realtà.

La Festa del Circolo prende avvio MERCOLEDÌ 30 NOVEMBRE con uno spettacolo: 
in omaggio al teatro della tradizione, sarà rappresentata “IL BADANTE DI MI MÀ”; commedia in vernacolo livornese di e con Alessio Nencioni e con la compagnia La Carovana. La rappresentazione è preceduta, alle 20,30, da cena-giropasta (pasta al finto ragù, batufoli, bordatino) (*) Cena e spettacolo € 18

La Festa prosegue GIOVEDÌ 1 DICEMBRE alle ore 17,30 con un incontro socio culturale di approfondimento sulla situazione della pena in Italia e sulla Casa Circondariale di Livorno “Le Sughere”e sul dettato dell’art. 27 della Costituzione della Repubblica Italiana: “Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato”.

Partecipano con interventi mirati sul tema:

Marco Solimano, Garante dei diritti delle persone private della libertà del Comune di Livorno
Marcella Gori, Coordinatrice area pedagogica all’interno del carcere
Salvatore Nasca, Consigliere Comunale ed ex Dirigente del Ministero di Giustizia
Valeria Marino, Giudice Ufficio di Sorveglianza Livorno
Aurora Matteucci, Avvocata, Presidente della Camera Penale di Livorno
Rita Villani, Portavoce della Conferenza delle donne democratiche di Livorno
Modera l’incontro il segretario del Circolo Francesco Altieri

VENERDÌ 2 DICEMBRE
 sono previsti due appuntamenti politici intervallati da un evento conviviale:

Alle ore 17.30
Monia Monni, Assessora all’Ambiente della Regione Toscana
Luca Salvetti, Sindaco di Livorno
Francesco Gazzetti, Consigliere Regionale
Piero Tomei, Consigliere Comunale
discutono della RISERVA NATURALE REGIONALE DEI MONTI LIVORNESI e della recente Convezione per la gestione di questa importante realtà ambientale

Alle ore 20.30
 cena di autofinanziamento – Linguine ai datteri, datteri ripieni, dolce (alternativa su prenotazione pasta al pomodoro, roast beef con patate) Contributo a partire da € 20 (*)

Alle ore 21.30

Monia Monni, Assessora all’ambiente della Regione Toscana
Luca Salvetti, Sindaco di Livorno
Francesco Gazzetti, Consigliere Regionale
Federico Mirabelli, Segretario dell’Unione Comunale di Livorno e Consigliere Comunale
animano il dibattito politico: LIVORNO, TOSCANA, Italia, Europa.

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
Inassociazione
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua