Provincia 27 Gennaio 2023

Rigassificatore, richieste compensazioni regionali per gli Ospedali di Piombino, Cecina e Portoferraio

27 gennaio 2023

Tenerini (FI): richiesto a Regione, Governatore e Commissario straordinario rigassificatore compensazioni regionali per gli Ospedali di Piombino, Cecina e Portoferraio.

Il Governatore Giani autorizza il rigassificatore a Piombino e avanza le sue richieste di compensazioni al Governo.

Noi chiediamo l’impegno alla Regione, al Governatore e a chi ha autorizzato il Rigassificatore, cioè Giani, le giuste compensazioni per i nostri Ospedali.

Lo dichiara l’Onorevole Chiara Tenerini, Coordinatore provinciale Livorno e Vicecoordinatore regionale vicario Toscana – Forza Italia

“Ho presentato una mozione per proporre a tutto il Consiglio Comunale di Cecina, di avanzare la richiesta al Governatore Giani di intervenire per far fronte alla difficile situazione in cui versano gli ospedali di Cecina, Piombino e Portoferraio” lo dichiara la deputata e consigliera comunale di Cecina Chiara Tenerini.

“La mozione nasce dalle risultanze di un precedente atto da me presentato e approvato all’unanimità, che ha condotto al consiglio comunale aperto di ieri.

 

Durante la seduta ho evidenziato le enormi criticità presenti, ormai da anni, nei tre ospedali.

Il progetto “Ospedale delle Valli Etrusche” è ormai da considerarsi un fallimento” ha aggiunto la deputata.

“Tali criticità sono  condivise dai rappresentanti sindacali, dal personale stesso, dai consiglieri di opposizione e dallo stesso Sindaco Lippi”.

La Tenerini ha evidenziato “La sfilza di numeri presentata dalla  dirigente della Usl Nord Ovest, con l’intento di mettere in risalto la validità delle performance ospedaliere, non risulta in alcun modo rispondente alla realtà che i cittadini del territorio vivono ogni giorno, fatta di liste di attese interminabili, inefficienze e carenze strutturali e di personale”.

“Resto inoltre basita dalla risposta fornita dall’Assessore Regionale alla Sanità Bezzini che ha affrontato il problema parlando di un progetto ancora in corso di attuazione”.

La Tenerini ha così concluso “Chiediamo a questo punto che vengano fornite soluzioni concrete e immediate al problema.

I cittadini non possono più attendere, la politica deve fornire soluzioni dopo anni di mala gestione sinistra che ha determinato un considerevole deficit di bilancio nella nostra sanità.

Il Governatore Giani inserisca nel suo memorandum sul rigassificatore di Piombino un piano di intervento mirato per i tre ospedali (Cecina, Piombino e Portoferraio) in grado di fornire al territorio le risposte che aspetta da anni”.

SVS 5x1000 2024
Inassociazione