Comune di Livorno 3 Marzo 2023

Rinnovo concessioni commercio su area pubblica, gli operatori devono mettersi in contatto via PEC con il Comune

Livorno 3 marzo 2023 – Rinnovo concessioni commercio su area pubblica, gli operatori devono mettersi in contatto via PEC con il Comune

L’Amministrazione comunale sta portando avanti le procedure e i controlli finalizzati al rinnovo per ulteriori 12 anni (fino al 31 dicembre 2032) delle concessioni per gli operatori di commercio su area pubblica. Si tratta sostanzialmente delle postazioni fisse presso i mercati cittadini, come si può evincere dalla “Ricognizione dei posteggi” pubblicata come allegato all’Avviso approvato con determina n. 7250 del 5/11/2022 e consultabile su questo sito nella sezione Gare, Avvisi, Avvisi scaduti.

In questa prima fase del procedimento è indispensabile che l’effettivo titolare di concessione interessato al rinnovo (o il soggetto a cui è stata conferita la procura) comunichi al più presto agli uffici il proprio indirizzo di posta elettronica certificata (PEC). La PEC sarà utilizzata dal Comune per richiedere/ricevere eventuali chiarimenti e per tutte le comunicazioni necessarie.

Come comunicare la PEC

L’indirizzo di posta elettronica certificata va comunicato sempre tramite PEC, da inviare all’indirizzo comune.livorno@postacert.toscana.it
con oggetto “Comunicazione indirizzo PEC per concessioni di posteggio per il commercio su aree pubbliche”.

Chi può inviare la PEC

La PEC potrà essere inviata dall’operatore commerciale o dal soggetto procuratore. Nel caso in cui non sia direttamente l’esercente ad operare ma un suo procuratore, dovranno essere comunicati i dati del soggetto procuratore, allegando alla PEC la procura speciale. Per redigere la procura può essere utilizzato il modulo disponibile come allegato all’Avviso pubblicato sul sito del Comune.
Inoltre, per operare, il soggetto procuratore dovrà comunque essere in possesso di credenziali SPID (oppure in grado di autenticarsi tramite CIE o CNS).

Le credenziali SPID serviranno infatti ad accedere ad un portale dedicato tramite il quale sarà possibile inserire la documentazione richiesta, e il cui indirizzo internet (link) sarà successivamente comunicato dall’Ufficio Commercio del Comune agli operatori. Nella fase conclusiva tramite il portale sarà inoltre possibile inserire il pagamento del Canone Unico e del bollo, e infine scaricare direttamente  la concessione.

Per tutti questi motivi è indispensabile che il soggetto procuratore, o il titolare della concessione casomai decida di operare direttamente sul portale, siano in possesso di credenziali SPID.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’Ufficio Commercio e Attività produttive tramite mail a commercioareepubbliche@comune.livorno.it o tramite pec a comune.livorno@postacert.toscana.it

 

SVS 5x1000 2024
Ekom-Promo-Mazzini-Olandesi-16-26-aprile
Inassociazione