Cronaca 18 Aprile 2017

Riparazioni Navali: 5 navi da 300 metri? Tutto nelle mani dell’A.P.

La direzione della Jobson Group, azienda di riparazioni navali con sede a La Spezia, ha chiesto al suo referente Livornese Massimo Netti di presentare una richiesta all’Autorità Portuale di Livorno per l’uso della banchina 76 per l’arrivo di 5 navi gemelle.

La mattina del 18 aprile Massimo Netti ha presentato ufficialmente la richiesta di possibilità possibilita’ di attracco accostò banchina 76, per arrivo di 5 navi gemelle 306 mt. X 40 – 78.000 tons. per lavori Tecnici di riparazione. Le 5 navi gemelle verrebbero lavorate a seguire una alla volta.

Tutto ora è nelle mani dell’Autorità Portuale che dovrà pronunciarsi.  Massimo Netti: “Vediamo se ora come in passato qualcuno ci dice troppo belle…o troppo grosse”.

 

CONDIVIDI SUBITO!