Ambiente 9 Gennaio 2019

Ripulita l’area di Scali del Pontino. Partiti gli accertamenti della Polizia Municipale

Decoro urbano

RIPULITA L’AREA DI SCALI DEL PONTINO

Aamps ha rimosso i rifiuti lasciati fuori dai cassonetti, dopo la segnalazione di un ispettore ambientale. Partiti gli accertamenti della Polizia Municipale

Livorno -. Intervento congiunto di AAMPS e Polizia Municipale a Scali del Pontino dopo che un ispettore ambientale ha verificato gli estremi di un’attività irregolare di scarico dei rifiuti.

“I nostri agenti sono già al lavoro per scovare gli autori di questa piccola discarica di rifiuti che AAMPS ha prontamente rimosso davanti ai cassonetti di Scali del Pontino. Mi auguro che le indagini siano efficaci e sarà mia premura verificare che queste persone siano sanzionate a dovere” così Filippo Nogarin, sindaco di Livorno, a commento.

“L’operazione di oggi conferma che gli ispettori ambientali sono fondamentali, presto ne avremo due in più, e che la nostra tolleranza è zero riguardo a questo tipo di comportamenti incivili – prosegue Nogarin -. Continueremo a combatterli con un’attenzione sempre più alta perché questa città merita di non tornare indietro nel cammino del decoro urbano”.

“L’estensione del porta a porta sta progressivamente conquistando la cittadinanza, passo dopo passo – conclude il Sindaco – ma fatti come quelli di oggi ci raccontano quanta strada ancora ci sia da fare sul piano culturale per inculcare in ogni livornese l’idea che una Livorno più pulita sia un diritto tanto quanto un dovere”.

Foto degli agenti della Polizia Municipale durante l’intervento (foto di Simone Lanari)

CONDIVIDI SUBITO!