Cronaca 21 Aprile 2021

Rissa in carcere, poliziotto ferito, Fp-Cgil: “Situazione fuori controllo: tutelare i lavoratori”

Le Sughere, poliziotto al pronto soccorso dopo aver cercato di sedare una rissa tra detenuti. Fp-Cgil: “Situazione fuori controllo: tutelare i lavoratori”

 

LivornoPress: carcere delle Sughere di Livorno, mura e camcello di ingressoLivorno 21 aprile 2021

“Nei giorni scorsi un poliziotto penitenziario in servizio presso il carcere “Le Sughere” di Livorno; è stato portato d’urgenza al pronto soccorso dopo aver cercato di sedare una violenta rissa scoppiata tra quattro detenuti.

L’agente, nel tentativo di mettere in salvo il detenuto che stava avendo la peggio, ha ricevuto pure qualche duro colpo e a seguito di una caduta causata dalla colluttazione ha violentemente sbattuto la nuca sul pavimento, perdendo conoscenza per qualche minuto.

Sul posto è così arrivata un’ambulanza con medico a bordo che ha portato d’urgenza il poliziotto in ospedale.

La situazione all’interno del carcere sta diventando ormai insostenibile:

 

negli ultimi anni gli episodi di violenza tra detenuti hanno fatto registrare un sensibile aumento e a farne le spese, in maniera diretta o indiretta, sono stati spesso gli stessi poliziotti.

Non è più possibile andare avanti così.

Ai responsabili della struttura carceraria come chiediamo Fp-Cgil provincia di Livorno nuovamente di prendere provvedimenti concreti perchè la situazione rischia di assumere carattere emergenziale, e l’attuale svolgimento di lavorazioni aumenta ulteriormente questo rischio.

La spirale di violenza nei confronti dei poliziotti penitenziari dev’essere fermata, questi lavoratori devono essere tutelati: la Fp-Cgil è come sempre al loro fianco e farà di tutto per difendere i loro diritti.

 

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione