Sport 1 Marzo 2021

Grandi risultati dalle campestri e dai lanci: Nahimana vince e domina. Due squadre amaranto qualificate per la fase nazionale di cross

cavalineLivorno 1 marzo 2021

Siamo alle ultime battute di questa stagione invernale ma i risultati continuano ad essere eccellenti per la Libertas. A Molfetta tutti e 3 gli atleti in gara si piazzano tra i primi 8!

Si parte la mattina con il martello giovanile donne, in cui era qualificata Sara Torrini. Sara inizia con il botto con un gran lancio di 50,62m, a circa 20cm dal suo primato personale. Dopo questo lancio la martellista scaglia l’attrezzo ancora lontano con altri due lanci di 49,13m e 47,87m, entrambi sopra la misura lanciata due settimane fa. Misura un po’ inaspettata per la giovane atleta dopo un inverno difficile. Peccato per la terza piazza sottrattale all’ultimo lancio, ma Sara è pienamente soddisfatta del suo quarto posto.

Nel lancio del martello giovanile uomini, invece, Lorenzo Bigazzi avvicina il primato lanciato quest’anno, lanciando l’attrezzo da 6kg a 58,72m, giungendo 5° nella gara. Qualche problema per lui nell’avvio del lancio, ma si conferma ampiamente oltre la soglia dei 55m in questa stagione dove l’attività invernale non era preminente.

Nel tardo pomeriggio è il momento di Federica Palumbo che ha gareggiato nel giavellotto assolute e promesse. La multiplista si comporta molto bene tra le specialiste nazionali della disciplina, piazzandosi all’ottavo posto con un lancio di 44,33m, facendo tre gare su tre oltre i 44 metri in questa stagione (in chiave di prove multiple quindi punteggi a partire dai 731 punti). Federica si dice soddisfatta per il risultato ancora oltre i 44 metri, data anche la stanchezza dovuta all’ultimo periodo per la sua doppia carriera da atleta e lavoratrice.

Ad Arezzo si è tenuta domenica la seconda prova regionale di cross con gli acuti di Nahimana Cavaline, esordisce con i colori amaranto con una gran vittoria. Prende parte agli 8km per assolute e promesse, dove vince dopo un duello con l’avversaria Niyomukunzi, con il gran tempo di 29’01 e destando una grande impressione. La compagna di gara Isabel Ghelarducci chiude all’80° posto in 46’47.

Primo posto della squadra allieve nel CdS regionale di cross risultato portato a casa grazie alle ottime prove delle nostre ragazze con l’argento di Margherita Voliani in 16’49, il bronzo di Vittoria Ghelardi in 17’18, il 15° posto di Miriam Cassarino in 19’42 e il 19° di Emma Bisi in 20’26.,

Terzo gradino per la squadra assoluti uomini, con l’ottima prestazione del terzetto Marteddu, Alliegro, Soldati, che si classificano all’8°, 9°, e 10° posto, correndo davvero forte portando a casa 3 tempi sotto i 34 minuti, Tito Marteddu 33’31, Francesco Alliegro 33’43 e Giulio Soldati 33’48. Alessandro Cassarino torna ancora a gareggiare e conclude la sua prova al 124° posto in 41’52, mentre Giovanni Ciriello non termina la prova.classificandosi tutti per la Festa del Cross a Campi Bisenzio il 13 e 14 marzo.

Tra i cadetti Dario Porri chiude i 2,5km al 24° posto in 10’45, mentre tra le cadette ottima prova di Gaia Silvestri che al primo anno di categoria si piazza al 7° posto sui 2km in 8’17. Negli 8km junior uomini Mirco Pini taglia il traguardo al 13° posto in 31’24, mentre Sergio Palumbo non termina la prova. Tra le donne invece, in gara sui 5km, Emma Prunai finisce al 16° con il tempo di 30’35.

CONDIVIDI SUBITO!
EKOM Promozioni 11-24 maggio
SVS 5x1000
Inassociazione

Lascia il tuo commento