Cronaca 29 Giugno 2018

Ritorna il servizio gratuito per gli autobus notturni

A partire dal primo luglio. Scatta l'aumento sugli abbonamenti ridotti che verrà poi rimborsato a settembre

Livorno, 29 giugno 2018 – Dal primo luglio a Livorno torneranno i bus notturni gratuiti.
Lo ha stabilito la giunta comunale che ieri ha approvato una decisione, immediatamente trasmessa a Ctt Nord, per istituire la gratuità delle corse sull’intera rete a partire dalle 20.30.

In particolare sarà possibile viaggiare gratis sulle due linee notturne, la A e la B, che collegano la stazione con il lungomare, passando per Garibaldi, viale delle Libertà, il quartiere La Rosa e Ardenza.

L’amministrazione e Ctt hanno anche deciso di potenziare la nuova linea 11, istituendo 4 corse in più – per la precisione alle ore 20:02; 20:32; 20:52; 21:16 da Ardenza Mare a Via di Collinaia 1 – e portandola a un totale di 30 corse al giorno.

“Per il terzo anno consecutivo – sottolinea l’assessore comunale alla Mobilità, Giuseppe Veceabbiamo deciso di finanziare questo servizio che è estremamente apprezzato dai cittadini, in particolare dai ragazzi più giovani. I numeri sono incontrovertibili: nell’estate del 2016 ogni linea gratuita è stata utilizzata in media da 260 persone a sera; lo scorso anno abbiamo più che raddoppiato questo dato, arrivando a 570 passeggeri in media ogni sera sulla linea A e 524 sulla linea B. Stiamo parlando di dati dieci volte più alti rispetto alla media invernale. Segno che questo servizio funziona e che il trasporto pubblico è una alternativa valida ed efficace al mezzo privato”.

Ogni giorno, a partire dalle 20.30 e fino a fine servizio, sarà dunque possibile viaggiare gratuitamente sull’intera rete, in particolare sulle due linee notturne, la A e la B e sulla nuova linea 11, potenziata per l’occasione fino alle 21.30 circa, orario in cui si concluderà l’ultima corsa. Due corse della linea 9 verranno soppresse.

Per quanto riguarda l’aumento del prezzo del biglietto e quindi sugli abbonamenti, gli sconti per queli ridotti per i periodi di luglio e agosto saranno applicati sugli abbonamenti di settembre:

“Su questo punto in particolare, è stata apprezzata l’iniziativa del Comune di agevolare gli utenti, ma alla luce di quanto previsto nel contratto stipulato dalla Regione con il gestore del servizio, è necessario che le agevolazione tariffarie proposte siano approvate da parte del Comitato Tecnico di Gestione, convocato per il 24 luglio.

Pertanto, pur avendo la Giunta comunale approvato e finanziato dal primo luglio le agevolazione tariffarie sugli abbonamenti, queste non potranno essere applicate prima della loro approvazione da parte della Commissione.

“Da parte nostra – spiega l’assessore alla mobilità, Giuseppe Vece – confermiamo in pieno quanto approvato con la decisione di giunta 189 del 26 giugno, e cioè che ci accolleremo i maggiori oneri per gli abbonati in fascia ISEE. Chiediamo solo ai cittadini di pazientare ancora qualche settimana. Tutti gli abbonati che pagheranno o hanno già pagato anche un solo euro in più per gli abbonamenti di luglio e di agosto saranno completamente rimborsati con uno sconto equivalente sull’abbonamento di settembre”.

Si invitano gli utenti a conservare gli abbonamenti acquistati, per non perdere il titolo al rimborso.

CONDIVIDI SUBITO!