Cronaca 3 Novembre 2021

Rivoluzione ritiro rifiuti, tutti i cambiamenti in città

Interessati 130mila abitanti e 5mila utenze non domestiche

AAMPS RINNOVA IL SERVIZIO DI RACCOLTA DEI RIFIUTI

Dal 15 novembre 2021 al 31 dicembre 2022 sarà valido un nuovo calendario

Livorno, 3 novembre 2021

I NUOVI CALENDARI PER ZONE E L’ELENCO DELLE VIE

ZONA Livorno Nord

ELENCO VIE

GIORNI RITIRO

ZONA Ardenza La Rosa

ELENCO VIE

GIORNI RITIRO

ZONA Vittoria Stazione

ELENCO VIE

GIORNI RITIRO

ZONA Sant’Jacopo Marradi

ELENCO VIE

GIORNI RITIRO

ZONA Livorno Sud

ELENCO VIE

GIORNI RITIRO

ZONA Livorno Est

ELENCO VIE

GIORNI RITIRO

ZONA Picchianti Porta a Terra

ELENCO VIE

GIORNI RITIRO

Orari di raccolta dei rifiuti ottimizzati e concentrati alla mattina; fasce orarie di esposizione dei contenitori/mastelli più compatibili con le esigenze delle famiglie; raccolta del vetro spostata al pomeriggio.

Sono le novità più importanti nel servizio di raccolta dei rifiuti, promosse da AAMPS e dal Comune di Livorno, che, a partire dal 15 novembre 2021, saranno di interesse per 130mila abitanti e 5mila utenze non domestiche livornesi.

Migliorie alla raccolta dei rifiuti che potranno essere introdotte dopo che i tecnici di AAMPS e del Comune di Livorno hanno individuato, approfondito e affrontato una serie di criticità sul servizio segnalate periodicamente anche dalla cittadinanza.

Come è stato spiegato nel corso di una conferenza stampa a Palazzo comunale, alla presenza del sindaco Luca Salvetti, dell’assessora all’Ambiente Giovanna Cepparello e dell’amministratore unico di AAMPS Raphael Rossi, l’obiettivo complessivo rimane quello di proseguire nel percorso virtuoso di incremento delle percentuali di raccolta differenziata di qualità in linea con le disposizioni europee, nazionali e regionali che puntano a ridurre il consumo di risorse naturali, avviare a nuova vita i materiali usati, favorire il corretto smaltimento dei rifiuti inquinanti e pericolosi, evitare la nascita di nuove discariche a tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini.

“Il tema dei rifiuti incide profondamente sulla vita delle famiglie ed è un elemento discriminante del lavoro delle amministrazioni”, ha affermato il sindaco Luca Salvetti . “Questa Amministrazione ha dovuto coordinare la riorganizzazione aziendale di Aamps, gestire la situazione legata al concordato da cui siamo usciti un anno e mezzo prima del previsto, ed ora ripartire con uno nuovo percorso. Siamo ad un vero e proprio snodo, è in atto una rivoluzione che ha come obiettivo la facilitazione della vita dei cittadini e il miglioramento del livello della differenziata con una gestione moderna e civile della raccolta dei rifiuti”.

“Abbiamo cercato di rendere il servizio più comodo per la città e nel contempo migliorare anche il decoro” ha aggiunto l’assessora all’Ambiente Giovanna Cepparello. “I cittadini potranno conferire i rifiuti dalla sera alle 21 e dopo le 5 della mattina i mezzi Aamps cominceranno a rimuoverli. I mastelli potranno così essere riportati nelle case nelle prime ore della giornata. In questo modo si mira a togliere ingombri dai marciapiedi. Dalle 7,30 alle 8,30 il servizio di raccolta si fermerà per non creare disagio al movimento delle auto e per effettuare un primo scarico nei centri di raccolta. Eventuali passaggi pomeridiani serviranno per “rimediare” a problemi che potrebbero verificarsi durante la mattina”. L’Assessora ha proseguito spiegando che l’obiettivo della riduzione delle aree che sono passate da 17 a 7 è di ottimizzare il numero di giri dei mezzi Aamps e di creare un presidio costante sul territorio. “Non esiste una soluzione che risolva tutti i problemi se non c’è la collaborazione dei cittadini” ha proseguito l’Assessora. “Negli ultimi tempi sono aumentate le sanzioni e abbiamo deciso anche di raddoppiare l’importo per abbandono di rifiuto e conferimento dell’immondizia nei cestini gettacarte. E’ fondamentale che passi un messaggio: la città pulita dipende da tutti ed è compito delle Amministrazioni e dei cittadini mantenerla tale. Gli operatori si specializzeranno nei singoli quartieri e questo consentirà di conoscere meglio le problematiche del territorio e sensibilizzare i cittadini”.

“L’esigenza della riorganizzazione della raccolta – ha dichiarato l’Amministratore Unico di AAMPS Raphael Rossi – nasce dal superamento della prima fase del porta a porta che è stata precipitosa, invece da ora in poi sarà più ordinata e metodica.

L’obiettivo di Aamps è di razionalizzare e funzionalizzare il servizio al fine di bilanciare il carico di lavoro e migliorare la comunicazione. I prossimi 15 giorni serviranno infatti per annunciare ai cittadini le novità della raccolta con un info point in tutti i quartieri. Continua ad essere attivo il call center e nel sito web di Aamps si trovano tutte le informazioni relative al nuovo servizio di raccolta”.

Ecco tutte le novità in dettaglio.

IL TERRITORIO DIVISO IN 7 AREE
Le aree interessate dal servizio non saranno più 17, come attualmente, ma 7 individuabili dall’abbinamento con i colori dell’arcobaleno:

– Area Sant’Jacopo – Marradi COLORE VERDE
– Area Ardenza – La Rosa COLORE ARANCIO
– Area Livorno Sud COLORE BLU
– Area Vittoria-Stazione-Zola COLORE GIALLO
– Area Livorno Nord COLORE ROSSO
– Area Livorno Est COLORE INDACO
– Area Picchianti-Porta a Terra COLORE VIOLETTO

VETRO: RACCOLTA POMERIDIANA
La raccolta del vetro sarà spostata al pomeriggio, così da evitare fastidiosi rumori durante la vuotatura dei contenitori/mastelli nelle ore notturne e nelle prime ore del mattino. Nel frattempo proseguirà la sperimentazione con l’utilizzo delle campane stradali in alcune zone cittadine.

PENTAGONO, CENTRO ALLARGATO E VENEZIA
La modifica del servizio non riguarderà al momento le aree Pentagono, centro allargato e Venezia, per le quali stiamo lavorando a modifiche che saranno annunciate all’inizio del 2022. Per la Venezia, tuttavia, alcune criticità come quella delle doppie esposizioni giornaliere saranno risolte già nelle prossime settimane.

A partire da giovedì 4 novembre 2021 i tecnici di AAMPS apporteranno alcune modifiche ai coperchi dei cassonetti stradali per la raccolta dell’organico allargando il diametro dei fori in modo da favorirne ulteriormente il conferimento. Una modifica possibile grazie fatto che i conferimenti si sono regolarizzati nell’ultimo mese.

UTENZE NON DOMESTICHE: IMMUTATI I SERVIZI INTEGRATIVI
Anche le utenze non domestiche dovranno avvalersi del nuovo calendario ordinario con indicati i nuovi giorni/orari di esposizione/raccolta al pari delle utenze domestiche. Eventuali servizi integrativi già concordati con l’azienda potranno essere consultati nella sezione “Nuovi servizi di raccolta” del sito web di AAMPS oppure scannerizzando con il proprio smartphone il QR-CODE presente nell’avviso che riceveranno tramite il servizio di posta. Nuove utenze non domestiche dovranno invece contattare AAMPS tramite l’indirizzo email info@aamps.livorno.it per concordare un appuntamento e gli eventuali servizi integrativi.

NUOVI MEZZI DI RACCOLTA
Per realizzare il nuovo servizio con ulteriore efficacia ed efficienza AAMPS ha potenziato la flotta dei mezzi di raccolta con 10 nuovi veicoli di medie-piccole dimensioni in grado di garantire la quotidiana percorrenza del territorio comunale limitando ai minimi termini l’interruzione del flusso veicolare ordinario e, allo stesso tempo, garantire significative volumetrie di raccolta dei materiali.

IL CENTRO AMBIENTALE MOBILE E LO SGOMBERATUTTO
Ognuno dei 7 nuovi calendari presenterà anche gli appuntamenti con il Centro Ambientale Mobile e lo “Sgomberatutto” previsti su tutto il territorio comunale per complessivi 28 appuntamenti annuali. Nei sabato indicati, dalle ore 9.00 alle 13.00, i cittadini potranno presentarsi nei luoghi pre-determinati per disfarsi gratuitamente degli ingombranti, dei beni durevoli, dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche e di altri rifiuti di medie-piccole dimensioni (es. pile usate, smartphone, aspirapolveri, oli vegetali, bombolette spray, etc).

SERVIZIO PER IL RITIRO DEI PANNOLINI-PANNOLONI
E’ confermato il servizio su prenotazione (numero verde 800 031 266 da rete fissa; 0586 416 350 da rete mobile) per il ritiro dei pannolini-pannoloni con le seguenti modalità: chi abita nei condomìni dovrà utilizzare il contenitore condominiale per la raccolta dell’indifferenziato mentre le utenze singole dovranno fare uso del mastello dell’indifferenziato ed esporlo nei giorni/orari previsti dal calendario.

I CALENDARI INVIATI PER POSTA
Da mercoledì 3 novembre sarà attivo il servizio di consegna dei nuovi calendari in formato cartaceo che in pochi giorni i cittadini troveranno inseriti nelle rispettive cassette della posta in funzione dell’area di appartenenza. Eventuali copie aggiuntive si potranno richiedere all’indirizzo email info@aamps.livorno.it oppure presentandosi ad uno dei numerosi info point organizzati sul territorio dal Comune di Livorno ed AAMPS.

L’INFO POINT TUTTI I GIORNI IN OGNI QUARTIERE
Secondo una programmazione pre-determinata l’info point del Comune di Livorno ed AAMPS sarà presente continuativamente dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle 13.00, in tutti i quartieri. I cittadini vi si potranno rivolgere sia per ritirare il calendario cartaceo, nell’eventualità che non lo avessero ancora ricevuto, sia per chiedere informazioni o effettuare delle segnalazioni.

SUL WEB OGNI INFORMAZIONE DI DETTAGLIO
Dall’home page del sito web di AAMPS si potrà accedere a qualunque informazione inerente il nuovo servizio di raccolta. Sarà sufficiente entrare nella sez. “Nuovi servizi di raccolta” per visionare (eventualmente anche scaricare/stampare) il materiale dedicato. News di aggiornamento saranno progressivamente pubblicate anche sul sito dell’azienda, sul portale “Ambiente e Mobilità” del Comune di Livorno e tramite specifici post sulla pagina facebook di AAMPS.

CALL CENTER: SUPPORTO IN TEMPO REALE
Gli operatori del call center di AAMPS sono stati appositamente formati per fornire qualunque aggiornamento sul nuovo servizio. Tramite il numero verde 800-031.266 (da rete fissa), lo 0586/416.350 (da rete mobile) e la casella di posta elettronica info@aamps.livorno.it si entrerà in contatto con gli operatori per sapere a quale aree/colore e calendari fare riferimento rispetto alla nuova organizzazione, così come accedere a tutti i servizi gratuiti offerti da AAMPS.

UN VIAGGIO STRAORDINARIO NELLA CULTURA, NELL’IDENTITA’ E NELLA TRADIZIONE LOCALE
Comune di Livorno e AAMPS invitano i cittadini a percepire il nuovo calendario anche come un piacevole strumento di immersione nella vitalità labronica fatta di ironia, sagacia e spensieratezza, così come di passione, coraggio e solidarietà, tipici della nostra cultura. Ogni mese è da considerarsi come un viaggio straordinario condiviso con alcuni tra i più importanti artisti e comici locali che hanno voluto narrare in “pillole”, con trasporto ed emozione, l’identità e le radici della nostra terra e del nostro mare reinterpretando fatti e personaggi realmente accaduti ed esistiti a Livorno. L’ascolto potrà avvenire inquadrando i vari QR-CODE tramite la funzione foto dello smartphone e del tablet. Si ringrazia per la collaborazione e la grande disponibilità: Alessia Cespuglio, Paola Pasqui, Eleonora Zacchi, Andrea Barberio, Fabrizio Brandi, Marco Conte, Michele Crestacci, Riccardo De Francesca, Leonardo Fiaschi, Lamberto Giannini, Claudio Marmugi, Paolo Migone, Paolo Ruffini e Stefano Santomauro.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, offerte 23 novembre - 6 dicembre
Inassociazione