Calcio 28 Maggio 2020

Romiti (FdI): “Salvetti chiarisca ai livornesi il proprio ruolo nella cessione del Livorno”

andrea romiti consigliere fratelli d'italia 3 (5)

Andrea Romiti consigliere Fratelli d’Italia

Livorno 28 maggio 2020 – Il Capogruppo e Coordinatore Comunale di Fratelli d’Italia Andrea Romiti interviene sul caso dell’imprenditore Madj Yousif, imprenditore libanese in trattativa per l’acquisto del Livorno e attualmente al centro di una operazione della Polizia olandese.

Romiti dichiara:

“Salvetti sembra che abbia importanti relazioni con imprenditori internazionali, prima con il patron della Mostra di Modigliani, Marc Restellini, pagato 1 milione e 255 mila euro a Dubai e adesso con Madj Yousif, imprenditore libanese, che è stato presentato alla città dallo stesso Sindaco come futuro acquirente del Livorno.”

E il capogruppo continua:

“I primi giorni di febbraio ci ricordiamo di quando personalmente il Sindaco accompagnava l’imprenditore libanese a Genova dai proprietari della nostra squadra di calcio e la stampa titolava, che nell’accordo con la famiglia Spinelli, Salvetti avrebbe fatto da garante.

Sembrava che l’affare fosse già concluso con la cessione del 100% delle quote del Livorno calcio, invece la trattativa sta ancora continuando”

Romiti afferma “La città adesso però è rimasta sorpresa dal fatto che in queste ore è avvenuta una operazione della Polizia olandese che avrebbe posto sotto sequestro dei beni appartenenti alle società di questo imprenditore libanese,

Per questo come Fratelli d’Italia abbiamo presentato una interpellanza urgente perché il Sindaco chiarisca ai livornesi il proprio ruolo nella cessione del Livorno, che nonostante l’importanza della situazione rimane sempre una trattativa tra privati.”.

Romiti conclude: “Aprire la città ad investitori stranieri è un’ottima strada, ma occorre saperla percorrere, non vorremmo che Salvetti portasse la nostra squadra amaranto in un vicolo cieco.”

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento