Cronaca 8 novembre 2019

Ruba spaccando dispositivi antitaccheggio da “ZARA”, arrestato dai Carabinieri

Livorno 08 novembre 2019 Nella prima serata di ieri, ancora una volta, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Livorno hanno arrestato un 37enne nordafricano per furto aggravato ai danni del negozio “ZARA”.

L’uomo, ben noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio e in materia di stupefacenti, aveva rotto le placche antitaccheggio di alcuni capi di abbigliamento e veniva sorpreso nel momento in cui cercava di portar via la merce dal negozio.

La collaborazione con la sempre vigile sicurezza del negozio del centro cittadino ha consentito il tempestivo intervento dei militari dell’Arma. Il 37enne veniva notato e, costantemente monitorato, si procedeva a contattare il 112.

I Carabinieri constatavano sul posto il furto aggravato dalla violenza sulle cose.

L’uomo è veniva immediatamente condotto c/o gli Uffici del Nucleo Operativo e Radiomobile, dove si espletavano le formalità di rito.

L’arrestato è tuttora a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesta dell’udienza di convalida.

Gli operanti restituivano la refurtiva immediatamente restituita all’esercizio commerciale.

È risultata ancora una volta efficace l’intensificazione dei servizi nel centro cittadino da parte dell’Arma, con particolare attenzione agli esercizi pubblici e alla prevenzione dei reati contro il patrimonio.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento