Cronaca 2 Febbraio 2019

Rubavano elettricità allacciandosi abusivamente alla rete pubblica, denunciate due persone

I Carabinieri e l’ENEL li scoprono a “rubare” elettricità: denunciate tre persone abusivamente allacciate alla rete pubblica.

Il 31 gennaio scorso i Carabinieri della Compagnia di Livorno, unitamente al personale dell’ENEL, hanno effettuato mirati controlli c/o alcune abitazioni site in Via Giordano Bruno a Livorno.

Nello specifico, i militari, grazie al prezioso supporto dei tecnici dell’ENEL, hanno potuto accertare e identificare tre soggetti, di cui due di origine straniera, che avevano allacciato abusivamente l’impanto elettrico dei rispettivi appartamenti alla rete pubblica.

Il sistema gli consentiva di fruire di energia, a seguito di manomissione dell’impanto, senza alcun contatore né regolare contratto. In alcuni casi è stata riscontrata anche la rimozione di alcuni sigilli precedentemente apposti dagli stessi tecnici dell’ENEL.

I responsabili sono stati denunciati per il reato di furto di energia elettrica.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento