Rugby 22 gennaio 2019

Rugby, C2. Fulgida Etruschi Livorno perde con la capolista Pistoia

Rugby, C2. Fulgida Etruschi Livorno perde con la capolista PistoiaContro la capolista, non sono sufficienti gli sforzi profusi nella prima parte della gara. Non bastano due mete (una annullata ingiustamente) per sovvertire il pronostico sfavorevole e per muovere la classifica. La Fulgida Etruschi Livorno, nel primo impegno del 2019, cede, sul rettangolo di gioco amico ‘Tamberi’, contro il Pistoia 5-45 (1 meta a 7) e rinvia l’appuntamento con la seconda vittoria della stagione. Una stagione che proseguirà domenica prossima con un nuovo impegno interno (per l’ultima giornata della prima fase, derby della costa con il Rufus San Vincenzo) e, sopattutto, con le dieci gare valide per la poule consolazione. In tale girone, i verde-amaranto si troveranno di fronte le altre due formazioni della parte bassa della classifica del raggruppamento 1 di C2 regionale (Bellaria Pontedera e Gambassi) e le tre squadre provenienti dal raggruppamento 2 (Sieci, Cortona e Colligiana). Contro il Pistoia – e non è la prima volta – la Fulgida è calata alla distanza. Nella prima frazione il match è in sostanziale equilibrio. La capolista è più cinica degli antagonisti e con due mete (una trasformata) riesce a presentarsi all’intervallo in vantaggio 0-12. La Fulgida è viva e con il seconda linea Marinari, in avvio di ripresa, va a bersaglio. Meta inspiegabilmente non convalidata. Passano pochi minuti e la Fulgida schiaccia nuovamente oltre la fatal linea. Stavolta la marcatura, siglata dall’estremo Mauro Incrocci, viene considerata buona: 5-12. I verde-amaranto, nella parte centrale e finale del secondo tempo, accusano la fatica. Gli ospiti non si impietosiscono. Pistoia realizza la terza e poi la quarta meta del proprio pomeriggio. Anche dopo aver messo in cassaforte il bonus-attacco, la prima della classe continua a spingere fino all’80’, trovando altre tre mete, che valgono il 5-45 conclusivo (0 punti a 5 in classifica(. Pistoia, nella poule promozione, si troverà di fronte Lucca, Rufus San Vincenzo, Gispi Prato, Florentia ‘B’ e Mugello. Lo schieramento verde-amaranto utilizzato da coach Campani in questa terza domenica del 2019: Incrocci (21′ st Macchi); Brozzi (10′ st Colombi), De Robertis, Franzoni, Gaye; Sanacore, Brilli; Rossi (1′ st Bonuccelli F.), Ruffino, Demiri; Bartoli, Marinari; Frosini, Borella, Bonaretti (2′ pt Chabbar) (14′ st Ghiozzi).

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento