Rugby 20 Giugno 2019

Rugby, Domani festa di fine anno dei Lions Amaranto

VENERDI’ 21 GIUGNO ALLE 19, PRESSO L’IMPIANTO PRIAMI DI VIA MARX, A STAGNO, SI SVOLGERA’ LA FESTA DI FINE ANNO DEI LIONS AMARANTO LIVORNO. Alla presenza degli oltre 300 tesserati amaranto, verrà nuovamente celebrata la promozione in B della prima squadra. Se possibile intervenite all’evento, grazie. Qua sotto il comunicato inviato tre giorni fa.

Livorno – L’estate, sul piano astronomico, comincerà venerdì 21 giugno. E proprio quel giorno, alle 19, verrà celebrata, ufficialmente, la fine della stagione agonistica dei Lions Amaranto Livorno. E’ in programma, all’impianto ‘Priami’ di via Marx, a Stagno, la grande festa che vedrà coinvolti gli oltre 300 tesserati della società labronica. 47 giorni dopo il ritorno della finale play-off vinta 62-7 con l’Olbia, ci sarà ancora una volta l’occasione per ripercorrere, con il tecnico Giampaolo Brancoli, con tutti i giocatori e con i dirigenti, le ‘tappe’ che hanno reso possibile l’impresa-promozione. Come noto, i Lions hanno chiuso la loro fantastica annata con un filotto di soli successi. Ben 14 le vittorie ottenute su 14 partite disputate. 12 le gare condite anche dal bonus-attacco. Con 58 punti all’attivo, i labronici hanno chiuso al primo posto la poule 1 del girone F di C1. Si sono così qualificati alla finale promozione, dominata (sia in gara uno in trasferta, sia in casa, sul ‘Priami’) contro l’Olbia, prima classificata nel girone della Sardegna. I Lions sono così tornati in B, già disputata per tre stagioni, dal 2008/09 al 2010/11. In quelle tre annate – le prime due con Massimo Goti allenatore, l’ultima con la coppia di tecnici composta da Emanuele Bertolini e Daniele Conflitto – erano già attivi, nella squadra, cinque giocatori protagonisti della recentissima promozione. Si tratta delle ‘chiocce’ Diego Tamberi (nel cui curriculum figura anche il salto dalla C1 alla B del 2008), Luciano Scardino, Andrea Siviero, Alberto Giusti e Federico Ciapparelli. Alla festa di questo venerdì parteciperanno tutti i 318 tesserati amaranto, con relativi familiari. La promozione in B della prima squadra ha rappresentato il momento più bello ed esaltante, ma di tutto rispetto sono stati pure i risultati colti, nel corso dell’intensa annata, dagli under 6, 8, 10, 12 e 14 amaranto, dalle formazioni under 16 e under 18 del Granducato (la franchigia nata nel 2015 e frutto del lavoro sinergico tra gli stessi Lions e gli Etruschi) e dalla compagine dei Rino..Cerotti (la compagine degli Old Lions, da ‘coloro che sono troppo vecchi per giocare a rugby, ma non oggi’). Sarà l’occasione, inoltre, per celebrare la ‘meta’ relativa alla vittoria, colta all’inizio della stagione 2018/19, del bando promosso dal comune di Collesalvetti per la gestione, per otto anni, dello spazioso impianto sportivo ‘Priami’. Dopo mesi di lavoro – effettuato, a livello di volontariato, da tesserati ed amici Lions – ora tutte le strutture dell’impianto ‘Priami’ sono fruibili. Il ‘Priami’ è stato teatro delle ultime sei gare interne della prima squadra dei ‘Leoni’ di questa favolosa annata e sarà il campo amico della stessa squadra amaranto nelle undici gare casalinghe del campionato di B, girone 2 (il raggruppamento del centro Italia) 2019/20. La formazione sarà guidata dal confermatissimo tecnico Giampaolo Brancoli. La rosa sarà composta dagli stessi elementi protagonisti della promozione. Squadra che vince non si cambia..

CONDIVIDI SUBITO!