Rugby 23 Novembre 2021

Rugby, Granducato under 17: vittoria netta e simbolici braccialetti rossi indossati contro il femminicidio

Livorno 23 novembre 2021

Anche il mondo del rugby è sensibile al problema dei femminicidi e lo sono in particolare i giocatori della formazione under 17 del Granducato, che, in occasione della partita disputata in questa assolata domenica mattina sul campo dei pari età del Bellaria Pontedera, hanno indossato un braccialetto di stoffa (finto raso) di colore rosso.

Un modo significativo per ricordare a tutti quanti l’importanza della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, in agenda giovedì 25 novembre.

 

Il Granducato è la franchigia nella quale militano tesserati Lions Amaranto Livorno (quella dei ‘Leoni’ labronici è la rappresentativa più nutrita), tesserati CUS Pisa e tesserati Titani Viareggio.

I giallo-bianco-rossi, nella città della Piaggio, hanno rispettato il pronostico e in scioltezza si sono imposti 0-59.

Prima frazione chiusa sullo 0-40, con il bonus attacco in ghiaccio già dopo 17’ di gioco.

È stata l’ultima gara della prima fase del campionato toscano, girone 1, un torneo concluso dai Granduchi al secondo posto, con l’ingente bottino di 20 punti racimolati in sei gare.

Da domenica prossima scatterà la seconda fase del torneo toscano, con il delicato confronto interno con il Firenze’31, giunto terzo nel girone dell’interno.

I ragazzi guidati dagli allenatori in quota Lions Francesco Consani e Giacomo Brancoli, dal trainer in quota CUS Pisa Simone Massimetti e dal coach in quota Titani Denis Dallan vanno a caccia del passaggio al girone élite, per potersi confrontare, già dal prossimo 16 gennaio, con le migliori squadre delle altre regioni del centro Italia.

A Pontedera, nove le mete realizzate dagli ospiti:

tre volte a bersaglio il mediano di apertura Lorenzo Giorgi (autore anche di sette trasformazioni), due Gabriele Casalini (nell’occasione schierato estremo) ed una ciascuno i trequarti Niccolò Gabbriellini, Nico Bernini e Mario Ercolini ed il terza linea Gabriel Profetti.

Lo schieramento vittorioso a Pontedera:

Casalini; Iacopini, Gabbriellini, Bernini (16’ st Ercolini), Contini (24’ st Zampini); Giorgi, Spagnoli O.; Profetti (11’ st Marchetti), Tamarri (16’ st Vernoia), Bacci (1’ st Fabozzi); Spagnoli D., Smereka (1’ st Bernardo); Parziale, Consani N., Zingoni (cap.) (24’ st Argenti).

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, offerte 23 novembre - 6 dicembre
Inassociazione