Rugby 19 Gennaio 2020

Rugby: i livornesi Lucchesi e Mori in nazionale under 20

Giocheranno le prime due partite del Sei Nazioni di categoria

mori federico

Mori Federico

Livorno 19 gennaio 2020 – Fabio Roselli, Responsabile tecnico della Nazionale Italiana Under 20, ha ufficializzato la lista dei 24 giocatori convocati per le prime due partite del Sei Nazioni Under 20 contro Galles e Francia. Gli Azzurrini si raduneranno a Montichiari domenica 26 gennaio dove lunedì e martedì svolgeranno sedute di allenamento tra campo e palestra. Mercoledì 29 è in programma la partenza per il Galles dove venerdì 31 gennaio alle 20.35 italiane affronteranno i padroni di casa a Colwyn Bay nella partita valida per la prima giornata del Sei Nazioni Under 20. Sabato 1 febbraio la squadra guidata da Roselli tornerà in Italia, a Roma, dove proseguirà la preparazione in vista del secondo impegno nel torneo. Mercoledì 5 febbraio è in programma la partenza per la Francia, mentre venerdì 7 febbraio gli Azzurrini scenderanno in campo per affrontare i pari età transalpini alle 21 a Aix-en-Provance. Nell’elenco dei 24 atleti Nell’elenco – e non è certo una sorpresa, né una novità… – anche i livornesi Gianmarco Lucchesi e Federico Mori, atleti nati nel 2000. Il tallonatore Lucchesi è tutt’ora tesserato Lions Amaranto Livorno e gioca, per il secondo anno di fila, in serie A, in prestito all’Accademia Fir ‘Ivan Francescato’. Il trequarti centro Mori, fino all’estate scorso tesserato Etruschi Livorno, è tra i grandi protagonisti nella squadra campione d’Italia del Kawasaki Robot Calvisano. Lucchesi e Mori, da tempo nel giro delle nazionali giovanili, sono cresciuti e maturati, per tre stagioni, dal 2015/16 al 2017/18, nel Granducato, la franchigia nata nel 2015 e frutto del lavoro sinergico tra le realtà livornesi dei Lions Amaranto e degli Etruschi.

Gianmarco Lucchesi

Al loro attivo, con la maglia giallo-bianco-rossa dei ‘Granduchi’, il terzo posto nazionale nel 2016 con l’under 16 e la settima piazza tricolore nel 2018, con l’under 18. Con il tempo, si sono aggiunte nel progetto del ‘Granducato’ anche il Bellaria Pontedera e – limitatamente agli under 18 – il CUS Pisa. Lucchesi ha mosso i primi passi nel mondo della palla ovale con le realtà propaganda dei Lions, mentre Mori (che nella scorsa annata ha militato nell’Accademia Fir ‘Ivan Francescato’), prima di passare nel 2015 nel Granducato, aveva cominciato l’attività nelle formazioni baby del Livorno Rugby. Entrambi i giocatori labronici – pur con caratteristiche tecniche differenti – possono legittimamente ambire a carriere di primissimo piano. Lucchesi ha smaltito un serio infortunio rimediato, proprio nel corso di una partita della nazionale under 20, lo scorso primo febbraio.

CONDIVIDI SUBITO!