Rugby 3 febbraio 2019

Rugby: i livornesi Lucchesi e Mori protagonisti nell’Italia under 20 vittoriosa in Scozia

Meta di Mori, infortunio per Lucchesi

Da una parte la gioia per una splendida e prestigiosa vittoria esterna, con la ciliegina sulla torta relativa alla meta messa a segno – in un momento delicato del confronto – dal trequarti centro livornese Federico Mori. Dall’altra l’amarezza e la rabbia per il brutto infortunio alla caviglia rimediato dall’altro atleta livornese in campo, il tallonatore Gianmarco Lucchesi, per il quale si preannuncia un periodo piuttosto lungo di riposo forzato. Sono fortissime le emozioni suscitate dal primo impegno della rappresentativa dell’Italrugby under 20 nel ‘Sei Nazioni di categoria 2019’. Gli azzurrini di Fabio Roselli, in questo memorabile venerdì sera, si sono imposti a Galashiels, contro i pari età locali della Scozia 22-32. In classifica nessun punto per i padroni di casa e 5 per gli ospiti, che hanno centrato nel finale anche il bonus-attacco. Mori e Lucchesi – atleti livornesi classe 2000 tesserati rispettivamente Etruschi e Lions Amaranto, entrambi da questa stagione in forza all’Accademia FIR ‘Ivan Francescato’, seconda nel girone 1 di serie A – sono entrati nel corso della ripresa. Al 64′, cioè 13′ dopo il suo ingresso sul terreno di gioco, sul punteggio di 17-18, in una fase cruciale del confronto, Mori è stato abile a infilarsi tra le maglie degli avversari e a trovare la meta del pesante allungo. Dopo la sua meta – e prima della trasformazione di Garbisi, che ha consentito all’Italia di issarsi sul 17-25 – il gioco è stato fermato per prestare le cure del caso a Lucchesi (entrato da soli 5′): il validissimo tallonatore, proprio nell’azione che ha consentito al suo amico e concittadino di siglare la marcatura, ha rimediato un serio malanno alla caviglia. Mori e Lucchesi negli ultimi tre anni, con la maglia del Granducato, hanno maturato significative esperienze. Con la maglia giallo-bianco-rossa labronica, hanno colto la terza piazza a livello nazionale nel campionato under 16, nel 2016, e la settima posizione tra gli under 18, la scorsa annata. Il cammino dell’Italia under 20 nel ‘Sei Nazioni di categoria’ – purtroppo senza Lucchesi, ma, ovviamente, con Mori – prosegue: domenica 10 febbraio al ‘Martelli’ di Mantova match interno con il Galles. Mori è chiamato a realizzare e a dedicare altre mete allo sfortunato amico Lucchesi, suo coetaneo, suo compagno di squadra e suo concittadino.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento