Rugby 12 Dicembre 2017

Rugby: premiati 5 livornesi dal Comitato Toscano della FIR

Nella serata dedicata agli auguri di fine anno, curata dal Comitato Toscano della FIR e tenutasi lunedì 11 a Firenze, hanno ricevuto significativi riconoscimenti, tra gli altri, quattro giovanissimi atleti del Granducato Livorno – la Franchigia nata nel 2015 grazie al lavoro sinergico tra le società Lions Amaranto ed Etruschi – ed un ‘personaggio’ livornese un po’ meno giovane.

A far da cerimoniere dell’evento il presidente del CRT Riccardo Bonaccorsi. Hanno partecipato al tradizionale incontro rappresentanti di tutte le società toscane. Si è brindato, in leggero anticipo, al Natale e si è fatto un consuntivo di un anno solare positivo per la palla ovale della regione.

L’auspicio, come ha sottolineato nel suo intervento il vice presidente federale, l’avvocato livornese Nino Saccà, è che in futuro i vari sodalizi toscani riescano a collaborare in modo più stretto per il bene comune. Il tutto nella speranza che nuovi atleti toscani possano vestire la maglia della nazionale maggiore. Al termine della ‘cerimonia’, relativa ai saluti istituzionali ed alla premiazione, con tanto di consegna di targhe personalizzate, il Comitato Toscano della FIR ha offerto agli intervenuti una cena a buffet.

Premiati, per l’attività internazionale svolta nel corso del 2017 e relativa alle loro presenze nella nazionale under 17 i giocatori del Granducato Livorno Albert Eistein Batista, Gianmarco Lucchesi, Nadir Krifi e Federico Mori. Premiato pure il giornalista sportivo livornese Fabio Giorgi (attualmente addetto stampa delle varie società rugbistiche livornesi), per la sua attività di cronista specializzato (dal lontano 1988) nello sport della palla ovale.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento