Eventi 27 Maggio 2017

Sabato 27 – Matteo Caccia alla Terrazza Mascagni per “La mia estate indimenticabile”

Sabato 27 maggio, dale ore 11 – Matteo Caccia alla Terrazza Mascagni per “La mia estate indimenticabile”

Il Senso del Ridicolo, che si svolgerà per la sua terza edizione dal 22 al 24 settembre a Livorno, chiama a raccolta i livornesi e chiede loro di affidare la storia della propria estate indimenticabile a Matteo Caccia, che da dieci anni raccoglie e racconta storie per la radio, il palco e la tv.

Sabato 27 e domenica 28 maggio dalle 11 alle 18 Matteo sarà col suo furgone a Livorno, alla Terrazza Mascagni, per raccogliere le storie dei livornesi legate alla loro “estate indimenticabile”.

Viaggi straordinari, incontri che hanno cambiato la vita, imprese piccole o grandi, amori che hanno tracciato vie nuove, storie, episodi, giornate che sono rimaste impresse nella memoria proprio grazie a quella bolla di tempo e calore che l’estate riserva disegnando quella che spesso ricordiamo come la stagione più bella della nostra vita.

Matteo Caccia raccoglie scrive e racconta storie per la TV, il teatro e la radio. Lo ha fatto a Radio 24 con “VendoTutto” e “Voi siete qui”. Nel 2015 torna a Radio2 dove aveva scritto e condotto “amnèsia” , con “Una Vita”. Da settembre 2015 è in onda tutti i giorni con Pascal Radio2 dal lunedì al venerdì alle 22.30. Ha creato e conduce “Don’t tell my mom” storyshow in scena ogni primo lunedì del mese a Milano. Scrive e parla per laeffe, la Tv di la Feltrinelli.
Ha scritto due libri “amnèsia” e “Il nostro fuoco è l’unica luce” per Libri Mondadori. A aprile è in uscita il suo nuovo romanzo per Baldini&Castoldi “Il silenzio coprì le sue tracce”.

Il Senso del Ridicolo, diretto da Stefano Bartezzaghi e promosso da Fondazione Livorno, è gestito e organizzato da Fondazione Livorno – Arte e Cultura, con la collaborazione del Comune di Livorno.

In tre giorni di eventi, mostre, proiezioni cinematografiche, laboratori per bambini e ragazzi, filosofi, scrittori, giornalisti, radio-star, letterati, storici dell’arte e del cinema e naturalmente comici, si interrogheranno sul significato del riso e sulla straordinaria funzione rivelatrice dell’umorismo, della comicità e della satira.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento