Cronaca 23 Maggio 2020

Sabato al mare, il distanziamento sociale per ora regge

mare distanziamento socialeLivorno 23 maggio 2020 – In questo sabato di sole moltissimi livornesi sono andati (e mentre scriviamo sono ancora al mare)

Siamo andati a vedere la situazione.

 

Dall’Accademia al Romito per ora il distanziamento sociale “regge”

Per quanto riguarda le spiagge cittadine siamo stati agli scogli dell’Accademia, alla spiaggia accanto ai bagni Lido, ai Tre Ponti, alla spiaggetta dietro l’hotel Universal e allo Scoglio della Ballerina.

Per le spiagge più grandi, spiaggia dell’Accademia ed i  Tre Ponti non abbiamo rilevato un grande affollamento di persone,: erano più vuote di quello che potevamo immaginarci.

Le persone in queste spiagge erano tutte distanziate.

La sorpresa più grande l’abbiamo riscontrata  nelle spiagge più piccole.

In queste tre spiagge: quella accanto ai bagni Lido, la spiaggetta dietro l’Universal e lo Scoglio della Ballerina c’erano sì persone, ma c’era il distanziamento sociale.

Il Romito a livello di mezzi era come in piena estate: non c’era per la strada un posto neppure per una bicicletta.

Sugli scogli dal Boccale alla Cala del Leone però, nonostante l’idea che uno si poteva fare dai mezzi presenti, non abbiamo riscontrato assembramenti degni di nota.

Dall’alto non è possibile sapere se due persone vicine sono tutte dello stesso nucleo familiare, però quello che possiamo assicurare è che abbiamo visto molto distanziamento sociale.

Non possiamo naturalmente essere presenti h24 su tutte le spiagge e sicuramente qualche episodio di distanziamento sociale non rispettato ci sarà sicuramente stato; però, per quello che abbiamo visto, le persone o gruppi di persone (famiglie) erano tutte distanziate tra loro.

 

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento