Appuntamenti 26 settembre 2019

Sabato Festa del Volontariato, 50 associazioni in piazza Grande

Sabato 28 settembre dalle ore 15

E’ Festa del Volontariato in piazza Grande

Circa 50 le associazioni in campo con dimostrazioni e animazioni

 

Livorno, 26 settembre 2019 – L’appuntamento con la Festa del Volontariato è nel pomeriggio di sabato, 28 settembre, dalle 15 alle 20 in piazza Grande a Livorno. E’ la quarta edizione di una festa organizzata da Cesvot Livorno che coinvolge grandi e piccini con giochi, musica, dimostrazioni e animazioni. E per chi vuole saperne di più sul variegato mondo del volontariato livornese, ci si potrà rivolgere agli stand delle associazioni pronte a dare spiegazioni sulle loro attività e sui servizi che offrono quotidianamente ai cittadini.

Gli stand aprono alle ore 15 con la musica della banda della SVS “Garibaldo Benifei” mentre  l’inaugurazione del pomeriggio dedicato al volontariato sarà alle ore 16 con gli interventi di Fiorella Cateni presidente Delegazione Cesvot di Livorno e di Andrea Raspanti assessore al terzo settore e associazionismo del Comune di Livorno.

Tutto il pomeriggio in piazza si potranno fare controlli della pressione sanguigna e chiedere consulenze sulla prevenzione delle malattie cardiovascolari grazie all’associazione Amici del Cuore Livorno. I cani dell’Anpana Livorno dimostreranno la loro abilità nel cercare persone disperse e il Teatro Agricolo realizzerà maschere in diretta. La Pubblica Assistenza Livorno terrà un breve corso di formazione sul soccorso pediatrico e l’Alcat mostrerà quello che può succedere ai nostri riflessi in caso di ebbrezza alcolica. I bambini sono invitati a disegnare e giocare nello spazio curato dall’associazione Nesi/Corea e l’Agedo porta in piazza una “Biblioteca Vivente”. Si potranno visitare i mezzi con le apparecchiature tecnologiche utilizzate in protezione civile da Radio Club Fides e si potrà provare a guidare l’auto adattata come visitare il camper dell’associazione Paraplegici Livorno. Ad allietare il pomeriggio è attesa la musica jazz eseguita dal vivo alla chitarra da Simone Ricci dell’associazione Afasici Toscana (AAT).

Regalare il proprio aiuto agli altri, a chi si trova in una situazione di disagio, a chi è in difficoltà, a chi non sa chiedere aiuto, è un bene prezioso, un dono altruistico che dà gioia a chi lo riceve ed a chi lo offre” – dichiara  il sindaco Luca Salvetti – Donare è un bene comune e fortunatamente sono molte le persone impegnate su questo fronte. Il volontariato offre ascolto, accoglienza, dà valore all’altro, a colui che ha bisogno di aiuto. Sono molte le associazioni del territorio che offrono servizi volontari per soddisfare le esigenze dei cittadini più bisognosi. E’ dal 1977 che il Centro Servizi Volontariato Toscana mette a disposizione servizi in tutta la Regione ed è presente con 11 delegazioni territoriali. A Livorno il Cesvot organizza da quattro anni la Festa del Volontariato che è diventata un appuntamento tradizionale. Sono fiero dell’altruismo proprio del carattere livornese e sono certo che i cittadini risponderanno con la loro presenza a questa bella festa. Un pomeriggio che offre la possibilità di sapere qualcosa in più sul mondo del volontariato livornese, presente con numerosi stand con lo scopo di spiegare le attività ed i servizi svolti”.

La festa in piazza Grande a Livorno nasce per raccontare ai cittadini una realtà fatta di solidarietà e di valori che è importante condividere – commenta Federico Gelli, presidente Cesvot – e siamo sicuri che i Livornesi non resteranno indifferenti all’invito a partecipare a questo bel pomeriggio in compagnia dei volontari e della loro energia“.

La Festa del Volontariato sta diventando ormai un appuntamento tradizionale di Livorno; un evento al quale sono invitati tutti i livornesi che hanno voglia di conoscere ciò che le realtà dell’associazionismo mettono in campo ogni giorno per rendere migliore la nostra società – dice Fiorella Cateni presidente Delegazione Cesvot di Livorno – Sarà l’occasione per i giovani e i meno giovani per avvicinarsi a qualcuna delle associazioni del territorio alla quale provare in futuro a dedicare un po’ del proprio tempo e del  proprio impegno. Il numero delle associazioni cresce per fortuna, crescono i volontari parallelamente all’aumento dei bisogni. Sabato in piazza saranno circa 50 le associazioni ”.

L’iniziativa è stata presentata a palazzo comunale alla presenza del sindaco Luca Salvetti, di Federico Gelli e di Fiorella Cateni.

Il sindaco ha colto l’occasione della conferenza per ringraziare pubblicamente tutto il mondo dell’associazionismo e del volontariato senza il quale l’Amministrazione non potrebbe far fronte alle tantissime problematiche che si prospettano ogni giorno. “L’Amministrazione comunale non è sola – ha commentato a tale riguardo – e può contare su un numero di associazioni molto alto che prestano il loro aiuto a servizio della comunità”. Ha poi ricordato il progetto di mandato che mira ad una rianimazione dei quartieri livornesi con la riapertura di spazi sottoutilizzati o addirittura del tutto inutilizzati da destinare alla comunità. “Tali spazi, come ad esempio quelli che abbiamo individuato nel quartiere di Shangay dove mi reco ogni primo lunedì del mese – ha aggiunto il sindaco – saranno messi a disposizione del quartiere, ai tanti anziani che lo abitano ed anche alle tante associazioni di volontariato che vi operano”.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento