Cronaca 26 Maggio 2020

Salvataggio in mare, Ganni: “I bagnini faranno comunque il loro dovere. Ma chi ha fatto le regole viene da Pappiana”

Riccardo Ganni

Riccardo Ganni

Livorno 26 maggio 2020 – Salvataggio in mare, L’amministratore delegato dello stabilimento bagni Lido di Livorno Riccardo Ganni, nel video che segue – commenta le sempre più complicate norme che regolamentano l’estate covid.

E quando gli viene ironicamente chiesto: “Ma allora non può nemmeno affogare?”

Riccardo Ganni replica:

“Verrebbe da rispondere alla livornese, però purtroppo chi ha fatto questa regola qui, come si dice noi, deve venire da Pappiana.

Ai bagni Lido i bagnini faranno quello che c’è da fare. Quando c’è da fare un salvataggio, ci si butterà, si salverà e poi per fortuna abbiamo anche tutto a disposizione.

Se te pensi che uno si deve tuffare, mettersi i guanti, la mascherina, applicare l’ambu (pallone autoespandibile, ndr) … … Questo qui.”…Riccardo Ganni nel video tace per qualche secondo e con la mano fa il gesto per dire che praticamente muore (o meglio alla livornese l’ha avuta).

Poi Ganni conclude :

“Procederemo per conto nostro, prenderò una una condanna per questo, per salvare uno, se ne vale la pena”.

 

 

CONDIVIDI SUBITO!
Banner laboratorio ottico Labrolens
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
SVS 5x1000
Inassociazione