Cronaca 1 dicembre 2019

Salvetti annuncia fake news su di lui e Romiti risponde

Livorno 1 dicembre 2019 – Ancora fake news a nome del sindaco Luca Salvetti, costretto a smentire pubblicamente sul social Facebook la notizia:

Luca Salvetti sindaco di Livorno:

 

“Gli avversari politici o altri loschi figuri usano tutti i mezzi possibili per screditare….purtroppo facebook è questo. Io non ho mai scritto il post che vedete allegato e che sta circolando. È una fake news fatta taroccando il mio profilo. Tra le altre cose io non ho mai usato il profilo istituzionale per commenti sulla mia squadra del cuore. Provvederò a coinvolgere la polizia postale per individuare l’autore”

Il post fake news

post fake news su salvetti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sempre sul social Facebook il sindaco Luca Salvetti come risposta alla foto sopra pubblicata aggiunge: “Questa intanto è la persona che ha preso la fake news da un gruppo whatsapp di cui, per sua ammissione, fa parte e lo ha rilanciato su fb senza neanche vedere se sul mio profilo c’era veramente una cosa del genere …..il quadro si fa più chiaro” e posta la seguente immagine:

autore post fake news su salvetti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Andrea Romiti (Fratelli d’Italia – Livorno che vorrei) rispnde al sindaco Luca Salvetti:

 

“Il Sindaco Salvetti nella sua pagina ufficiale sta accusando una donna di aver diffuso una “fakenews”….. e lo fa in modo indiscriminato postando subdolamente l’adesione della stessa al nostro parito.
Adesso non solo in Consiglio Comunale da segni di non rispetto verso le opposizioni….. il Sindaco sta calunniando pubblicamente il nostro partito senza motivo.
La sinistra sta perdendo il senso della democrazia e delle istituzioni, arrogante e presentuosa, si sente portatrice di libertà ma accusa gli avversari politici pubblicamente come le peggiori dittature della storia del ‘900.
Un comportamento che valuteremo se censurare nelle giuste sedi giudiziarie”.

 

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento