Ambiente 17 Giugno 2020

Salviano, Biciclette e monitor nel Rio Maggiore

Livorno 17 giugno 2020 – La storia non insegna e sembra non essere servita a molto la dura lezione che l’alluvione ha imposto alla nostra città, in termini di vittime e danni. Laddove una volta a Salviano ha esondato il Rio Maggiore, ecco che qualche incivile usa ancora il corso d’acqua come una discarica.

Se le carcasse di biciclette potrebbero essere riconducibili a biciclette rubate o abbandonate, ben poco c’è da immaginare per un televisore di vecchio tipo: evidentemente qualcuno non ha avuto voglia di chiamare l’Aamps per il ritiro a domicilio e ha provveduto a “smaltirlo” da solo.

Colpisce inoltre il contrasto tra l’acqua pulita del corso e il gesto d’inciviltà in un’area oggetto di importanti opere pubbliche.

bici e monitor nel rio maggiore bici e monitor nel rio maggiore bici e monitor nel rio maggiore bici e monitor nel rio maggiore bici e monitor nel rio maggiore

CONDIVIDI SUBITO!
Banner laboratorio ottico Labrolens
Ekom, promozioni 12-25 ottobre
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
SVS 5x1000
Inassociazione