Cronaca 9 Agosto 2019

Salvini divorzia dai 5 Stelle, Italia verso nuove elezioni

Sgombero Picchetto: Il Ministro degli Interni risponderà a Potenti

Italia – Il leader leghista: «Inutile andare avanti a colpi di no». E accelera verso le elezioni. Il premier si consulta con il Quirinale, poi chiede la convocazione delle Camere per ufficializzare la sfiducia

Salvini di Governo tecnici o balneari non ne vuole sapere. «Dopo questo Governo c’è solo il voto». Questa decisione era già nell’aria da mercoledì, nel primo pomeriggio, ieri, i toni si erano ulteriormente alzati. «Dicano chiaramente cosa vogliono fare», «Ogni giorno che passa è un giorno perso, per noi l’unica alternativa a questo Governo è ridare la parola agli italiani con nuove elezioni».  «Con i Cinque Stelle ci sono visioni differenti. Il voto sulla Tav è solo l’ultima, evidente, irrimediabile certificazione».

Quando si voterà? Ecco i possibili scenari

 

La finestra voluta dalla Lega del 20 è già saltata per via della chiusura estiva del Parlamento.

Resta  possibile la data del 27 ottobre che coincide con le elezioni regionali in Umbria.

I tempi per questa data però sono  strettissimi e il rischio dell’esercizio provvisorio con possibile aumento dell’Iva è dietro l’angolo, è un magino che tutti i partiti vorranno evitare

Per evitarlo ci vuole un Governo  e il governo Conte una volta sfiduciato potrebbe procedere solo per l’ordinaria amministrazione.

Quindi da qui l’ipotesi di un governo di minoranza, di transizione che eviti l’aumento dell’Iva e approvi la legge di bilancio e che potrebbe rimanere in piedi fino alla fine dell’anno facendo slittare il voto a marzo 2020.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione