Cronaca 29 Dicembre 2020

San Silvestro, botti vietati nei luoghi sensibili. Previste multe fino a 500 euro

La trasgressione prevede una pena amministrativa pecuniaria

Capodanno, botti vietati nei luoghi sensibili della città

Il divieto contenuto nel Regolamento di Polizia Urbana

 

petardi, botti, san silvestroLivorno, 29 dicembre 2020

Il Comune di Livorno ricorda che nella notte tra il 31 dicembre e il 1 gennaio vige il divieto di esplodere petardi in luoghi sensibili della città.

Il divieto è previsto dal regolamento di Polizia Urbana che, se al comma 2 dell’articolo 4 indica il divieto generale di gettare oggetti accesi o esplodere petardi in luoghi pubblici o aperti al pubblico o destinati ad uso pubblico, per la notte di San Silvestro e Capodanno precisa che tale divieto permane nei luoghi sensibili della città, ossia:

a) in prossimità di ospedali;

b) case di cura o di riposo;

c) luoghi di culto e cimiteri;

d) aree di sgambatura cani, canili e cliniche veterinarie;

e) nelle aree in cui vi sia concentrazione organizzata di persone

Per le violazioni alle disposizioni del regolamento, rispetto alle quali non sia prevista una sanzione specifica in norme statali o regionali, si applica la sanzione amministrativa pecuniaria da euro 25 a euro 500.

CONDIVIDI SUBITO!
Banner laboratorio ottico Labrolens
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
SVS 5x1000
Inassociazione