Aree pubbliche 18 Gennaio 2023

Scali del Monte Pio, “A piedi non si passa dal marciapiede”. La video denuncia di Antonio Morozzi

Livorno 18 gennaio 2023 – Scali del Monte Pio, “A piedi non si passa dal marciapiede”. La video denuncia di Antonio Morozzi:

“Scali del Monte Pio, una strada nel quartiere della Venezia sprovvista di marciapiede che costeggia i fossi.

Sul lato che costeggia il fosso, i parcheggi con le strisce blu per le auto, mentre sul lato opposto dove vi sono gli edifici, non c’è un marciapiede. Al suo posto una striscia bianca disegnata sull’asfalto larga il “minimo sindacale”. Una sola striscia disegnata separa il pedone dai veicoli.

Ricordo che la normativa impone ogni 10 m che il percorso pedonale si allarghi a 150 cm per consentire l’inversione di marcia delle sedie a rotelle

Da notare anche una singolarità, all’interno della segnaletica che ha la funzione di marciapiede è disegnata anche la figura di un pedone, tale immagine per come raffigurata darebbe l’impressione di un marciapiede a senso unico per il pedone.

A parte questa nota di colore, lungo il percorso dedicato ai pedoni sono presenti molti ostacoli.

Si va dagli scalini degli edifici, alle fioriere, ad area utilizzata come parcheggio scooter e dove vi è la possibilità di legarle viene anche utilizzato come parcheggio biciclette.

Il risultato di tutto questo è purtroppo ormai un quotidiano impedimento al regolare passaggio dei pedoni che sono costretti a camminare in mezzo alla strada con pericolo per se stessa.

Se poi una persona è è non vedente o su una sedia a rotelle i disagi ed i pericoli si moltiplicano”

<iframe width=”560″ height=”315″ src=”https://www.youtube.com/embed/IfH7IKpMyis” title=”YouTube video player” frameborder=”0″ allow=”accelerometer; autoplay; clipboard-write; encrypted-media; gyroscope; picture-in-picture; web-share” allowfullscreen></iframe>

 

CONDIVIDI SUBITO!
Inassociazione