Cronaca 7 Novembre 2022

Scoperto tassita abusivo, sequestrato il mezzo e ritarata la patente

Operazione della Polizia Municipale nel fine settimana: ritirati patente e mezzo ad un tassista abusivo

 

Livorno, 7 novembre 2022

La Polizia Municipale ha sanzionato, ritirato patente e mezzo ad un tassista abusivo che esercitava in assenza delle relative licenze.

Domenica scorsa il Nucleo Operativo di Sicurezza Urbana con personale in divisa ed in borghese ha individuato una persona che offriva il servizio taxi a due turisti di nazionalità straniera utilizzando la propria vettura privata.

Dopo aver fatto salire i turisti, il taxi abusivo si è diretto verso la stazione di Livorno ma è stato bloccato dagli Ufficiali della Polizia Municipale poco dopo l’inizio della corsa.

Il tassista abusivo è stato sanzionato ai sensi dell’art. 86 del Codice della Strada (che prevede una sanzione amministrativa che va da 1.812 a 7249 euro, il ritiro della patente da quattro a dodici mesi e sequestro dell’autovettura).

Ai turisti, grati per l’intervento della Polizia Municipale, è stato fornito un taxi regolare che li ha condotti in stazione.

La Polizia Municipale, nel mese di settembre, aveva portato a termine con esito positivo un’operazione simile a quella di domenica scorsa, in seguito ad alcune segnalazioni. Taxi abusivi che si muovevano nell’area del centro cittadino riuscivano ad intercettare un gran numero di turisti delle navi da crociera, offrendo loro servizi di trasporto pur in assenza delle relative licenze.

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
Inassociazione
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua