Cronaca 5 Ottobre 2020

Scuola, Azzolina: “Casi covid sporadici e per lo più contratti fuori dalla scuola”

"Il sistema scolastico sta tenendo perché si è attrezzato"

Lucia_Azzolina_ministro_dell'_istruzione

Lucia Azzolina, ministro dell’istruzione

Italia (Roma) 5 ottobre 2020

Scuola, Azzolina: “Contagi Covid sporadici e contratti fuori”

Il miniatro dell’Istruzione, Lucia Azzolina, in un video pubblicato sulla sua pagina Facebook:

“Abbiamo da poco concluso un incontro con l’Istituto superiore di sanità e il Comitato tecnico-scientifico per fare il punto sulla ripartenza delle scuole.

Restiamo molto prudenti, ma al momento i dati sono positivi e questo ci conforta tutti”.

“Dalle prime valutazioni risulta che la scuola non ha avuto un impatto sull’aumento dei contagi.

Nelle prime due settimane di settembre, il personale docente che risulta contagiato risulta lo 0,047% del totale; il personale Ata 0,059%;  per gli studenti è ancora più basso 0,021%.

Come spiegato dall’Is casi nelle scuole sono casi sporadici e per lo più contratti fuori dalla scuola. Il sistema scolastico sta reggendo e sta reggendo perché sono stati fatti tanti sacrifici”.

“Il sistema scolastico sta tenendo perché si è attrezzato”

“Si stanno facendo grandi sacrifici, da parte di tutto il personale scolastico, delle famiglie, che ringrazio, e degli studenti

Ma è convinzione di tutti, lo era anche nell’incontro di questo pomeriggio, che serve molta più prudenza in quelle fasi che riguardano il pre e post scuola.

Il messaggio che mi sento di dare è che bisogna essere 10, 100 volte più attenti nelle attività extrascolastiche se vogliamo proteggere la nostra scuola”.

Primo bilancio sulla riapertura delle scuole

Abbiamo finito da poco una riunione insieme a Istituto Superiore di Sanità e Comitato Tecnico Scientifico, in cui abbiamo tracciato un primo bilancio sulla riapertura delle scuole.Restiamo molto prudenti ma al momento i dati sono positivi e questo ovviamente è confortante per tutti.Un breve aggiornamento in questo video, in cui rinnovo il messaggio che ripeto da giorni: se vogliamo proteggere le scuole dobbiamo essere molto attenti e responsabili soprattutto prima e dopo l’orario scolastico.

Gepostet von Lucia Azzolina am Montag, 5. Oktober 2020

 

 

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento