Cronaca 24 Ottobre 2020

Scuola e Covid, in Toscana si pensa a ridurre la presenza in classe al 50%

scuolaToscana (Livorno) 24 ottobre 2020

Il presidente della Regione Toscana vista l’attuale situazione Covid, ha annunciato due provvedimenti per la prossima settimana.

I provvedimenti riguardano scuola e centri commerciali

Lunedì il presidente incontrerà il provveditore scolastico regionale Ernesto Pellecchia, insieme a rappresentanti di Anci e Upi; per ridurre del 50% la presenza fisica nelle scuole superiori per gli studenti delle classi:

seconda, terza e quarta

Saranno escluse le prime classi e le quinte che hanno l’esame di maturità.

Prevista un’alternanza di lezioni in presenza e di didattica a distanza; questo anche per ridurre gli assembramenti all’ingresso e all’uscita delle scuole.

Sui centri commerciali il presidente Giani ha detto che pur essendo a favore di interventi di contingentamento degli ingressi, ogni decisione in merito sarà presa solo dopo la riunione fissata per martedì con le categorie economiche.

 

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento