Politica 8 Marzo 2018

Sergio Landi sui risultati elettorali

“Se nel 2108 il Comune riuscisse a mettere la prima pietra dell’Approdo alla Bellana…. “

“Livorno: facciamo parlare i numeri. Il M5S con 25571 appaia il PD (25827) che si attesta  tra i voti del 2014 (29465) e del 2015 (23274). Nel bunker di Livorno tenterà nel 2019 una difficile rivincita. Il Centro Destra trascinato dalla Lega che cannibalizza Forza Italia (che nel 2009 aveva preso 16564 voti) si porta ai livelli più alti delle comunali 2009 (23500) e li supera (24004). Le sinistre rimangono fuori dal gioco. Potere al Popolo, LiberiEUguali ed altri arrivano a 10 mila voti ma dimezzano quelli presi dalle sinistre nel 2014. Dopo la notte della scelta estremista non ci sarà un altro Buongiorno. Alle comunali del 2019 se la vedranno in tre prima del ballottaggio perché nessuno farà cappotto al primo turno.

Sarà una bella gara  salvo che le sinistre non ne rovinino l’aspetto civile e democratico. Conteranno i risultati della Amministrazione che molti giudicano ondivaga e insufficiente? Non credo. Si riproporrà un item neoideologico tra “conservatori” e “innovatori”. Però se nel 2108 il Comune riuscisse a mettere la prima pietra dell’Approdo alla Bellana sarebbe un colpo basso per i competitors”.

Sergio Landi

CONDIVIDI SUBITO!