Cronaca 29 Aprile 2023

Servizi educativi del Comune e contratti da mensili a settimanali, Cgil: “Schiaffo inaccettabile”

Livorno 29 aprile 2023 – Servizi educativi del Comune e contratti da mensili a settimanali, Cgil: “Schiaffo inaccettabile”

L’amministrazione comunale di Livorno ha deciso che i contratti delle lavoratrici somministrate Randstad nei servizi educativi del Comune passeranno ad essere da mensili a settimanali. Tutto ciò dal 2 Maggio.

Per le quaranta lavoratrici somministrate – alcune di esse operative addirittura dal 2007 – si tratta di un vero e proprio schiaffo. Si va esattamente nella direzione opposta rispetto a quella richiesta da Nidil-Cgil. Da mesi chiediamo di allungare la durata dei contratti oltre la durata mensile, che è stata introdotta nel periodo covid. Randstad invece, su espressa indicazione del Comune, ha proposto alle lavoratrici un contratto che va dal 2 al 6 maggio.

Tutto questo non può essere accettato. Non ci sono ragioni di bilancio che possano giustificare un trattamento simile. Le lavoratrici , riunitesi oggi in assemblea, hanno indetto lo stato di agitazione e si dichiarano già da adesso pronte ad arrivare allo sciopero nel caso in cui il Comune non rivedesse le proprie intenzioni.

Filippo Bellandi (segretario generale Nidil-Cgil provincia di Livorno)

Ekom-Promo-Mazzini-Olandesi-16-26-aprile
SVS 5x1000 2024
Inassociazione