Cronaca 28 Luglio 2018

Servizio trasporto malati: “Poco personale in ospedale”

Roberto Biasci (Lega): “Ospedale di Livorno: poco personale per il servizio trasporto malati. Carenza da monitorare con attenzione”.

 

“La denuncia di un Sindacato -afferma Roberto Biasci, Consigliere regionale della Lega- appare piuttosto circostanziata e probabilmente quanto segnalato corrisponde, purtroppo, alla triste realtà.”

“Ci riferiamo -continua il Consigliere- alla carenza di personale addetto al servizio trasporto malati all’ospedale di Livorno.”

“In pratica si tratta di operatori che hanno il compito quotidiano di spostare quei pazienti che hanno necessità di esami specialistici, come le Tac.”

“Se, però-sottolinea l’esponente leghista-l’organico del servizio trasporto malati è ridotto all’osso, ecco che il servizio diventa discontinuo, con tutte le inevitabili conseguenze del caso”.

“Certo-rileva il rappresentante del Carroccio-i mesi estivi, dove il personale va solitamente in ferie, sono un periodo un po’ particolare, ma un efficiente servizio pubblico dovrebbe comunque garantire degli standard di buon livello durante tutto l’anno.”

“Se, poi, come sembra-insiste il Consigliere-un certo numero d’inservienti pare, addirittura, non essere idoneo al compito assegnato( servizio trasporto malati), allora è chiaro che al degente non si possa offrire la giusta assistenza.”

“Oltretutto se qualcuno dal reparto viene impiegato per queste incombenze, si verifica il classico problema della “coperta corta”, visto che abbandonando il normale luogo di lavoro, non può essere di supporto per altre attività a favore dei pazienti, come la somministrazione del vitto.”

Gruppo Lega

CONDIVIDI SUBITO!