Politica 4 Settembre 2021

Sicurezza a Barriera Garibaldi, Amadio: “Più impegno da parte di Sindaco, Questore e Prefetto”

Marcella Amadio - FdI 2Livorno 4 settembre 2021

Sui recenti fatti di cronaca in piazza Barriera Garibaldi, Marcella Amadio Dirigente Nazionale e Responsabile Provinciale di Fratelli d’Italia del dipartimento Legalità e Sicurezza dichiara:

“Il sindaco, il questore ed il prefetto si impegnino di più per garantire ai cittadini più sicurezza

Quanto accaduto l’altra sera in Piazza Barriera Garibaldi è semplicemente sconcertante.

Un uomo che alloggia in un camper, in evidente stato di agitazione e positivo al Covid, vagava , completamente nudo, in piazza Barriera Garibaldi.

Secondo alcuni testimoni oculari, avrebbe anche compiuto atti osceni davanti a dei minorenni.

Nonostante i ripetuti interventi dei sanitari e delle Forze dell’ordine, non è ancora chiaro se l’uomo si trovi ancora alla Guglia o se, invece, non sia stato ricoverato.

Le cronache, infatti, parlano di tentativi .

Ma un individuo in stato di agitazione, che vaga nelle piazze nudo, andrebbe, anche contro la sua volontà, ricoverato d’urgenza in un reparto psichiatrico!

Quanto successo dimostra, per l’ennesima volta, che non c’è la volontà di strappare questo quartiere ( e non solo questo) al degrado.

 

Nonostante, per esempio, sia vietato stazionare , con camper e roulotte, in luoghi non destinati al campeggio, alla Guglia, da mesi, ci sono roulotte adibite ad abitazione e, da parte delle istituzioni, in primis il Comune, non ci sono state iniziative concrete per la rimozione .

Il Sindaco, il Prefetto ed il Questore devono impegnarsi di più per garantire ai cittadini maggior sicurezza”.

 

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione