Cecina 7 Luglio 2022

Sicurezza e decoro a Cecina con l’arrivo della stagione estiva, l’intervento di Mirta Merli (FdI)

Mirta Merli Coordinatore Comunale Fratelli d’ Italia Cecina

Mirta Merli Coordinatore Comunale Fratelli d’ Italia Cecina

Cecina (Livorno), 7 luglio 2022 – Sicurezza e decoro a Cecina con l’arrivo della stagione estiva, l’intervento di Mirta Merli (FdI):

“Con l’arrivo della stagione estiva la popolazione del nostro Comune aumenta in maniera sensibile. Sarebbero quindi necessari ed indifferibili alcuni interventi per migliorare la sicurezza, la tranquillità e il decoro dei nostri luoghi, oltre che alla qualità della vita per residenti e turisti.

E’ doveroso non dimenticare ciò che accadde lo scorso anno, quando  “un branco ” che si credeva padrone del mondo, e si vestiva solo di violenza verso chi attraversava la pineta, inclusi approcci un po’ troppo “pesanti verso le ragazze” facendo uso di sostanze stupefacenti.

 

Una maggiore vigilanza, oltre a far si che episodi simili a quelli  non si verifichino questa estate; permettendo alle persone di essere libere di andare dove vogliono senza la paura di sentirsi in pericolo

Il controllo permetterebbe inoltre di avere una diminuzione  sull’uso di sostanze stupefacenti; anche se per questa Amministrazione pare non essere una priorità  oltre che  un effetto deterrente sugli atti di incuria o piccolo vandalismo, come l’abbandono di rifiuti o bottiglie, il danneggiamento di panchine, l’imbrattamento di beni pubblici e privati che purtroppo accadono con una certa frequenza.

La principale responsabilità del decoro urbano ricade comunque sull’Amministrazione

 

L’amministrazione dovrebbe essere la prima a provvedere a quanto le compete per migliorare aspetto e fruibilità del territorio comunale  cominciando per esempio con il tagliare l’erba, per far si che non si ripetano più incendi.

una città curata da chi la amministra è un esempio che induce i cittadini ad averne altrettanta cura.

All’aumento della popolazione del periodo estivo corrisponde inevitabilmente un aumento del traffico, dei consumi e dei rifiuti, e non sarebbe male mettere a disposizione dei cittadini un maggior numero di isole ecologiche in luoghi opportuni:

la Rea, dal canto suo, potrebbe, limitatamente al periodo di maggior affluenza, aumentare la frequenza dei ritiri, sia per evitare che le persone , trovando i cassonetti pieni, siano tentate di abbandonare i rifiuti per la strada, sia perchè il caldo dell’estate aumenta l’intensità e la diffusione dei cattivi odori dell’immondizia lasciata per giorni al sole.

Non si tratta di interventi costosi, o impegnativi:

richiedono solo attenzione e amore per Cecina, una città che ha non solo mare e pineta (e ora ruota panoramica)ma anche interessanti percorsi culturali, dalla villa di San Vincenzino al Museo della Cinquantina, la cui valorizzazione avrebbe il pregio di attirare visitatori anche oltre il periodo estivo, per un allungamento della stagione che sarebbe sicuramente gradita a coloro che gestiscono attività legate all’ospitalità.

Non è necessario spendere migliaia di euro per rendere Cecina un posto migliore. basta averne cura”.

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
EKOM, promozioni 19 luglio-1 agosto
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione