Cronaca 17 Febbraio 2020

Sicurezza in ambito portuale, l’esito del convegno

Il lavoro di squadra determinante ai fini della gestione integrata della sicurezza

porto veduta aereaLivorno 17 febbraio 2020 – Il Cisternino di Città (Largo del Cisternino, 13) ha ospitato  il convegno dal titolo “Progetto speciale sulla sicurezza nel Porto di Livorno e negli stabilimenti industriali dell’area portuale – Azioni mirate per il miglioramento della sicurezza dei lavoratori e la tutela ambientale”.

Al convegno, promosso dalla Regione Toscana e dal Comune di Livorno sono intervenuti il sindaco di Livorno Luca Salvetti e il presidente della Regione Enrico Rossi . Riuniti in sala Vigili del Fuoco, Arpat, Ispettorato del lavoro, Capitaneria di porto, Inail, Asl, S. Anna, Autorità portuale per illustrare i risultati dell’attività 2019 e per annunciare gli interventi in programma quest’anno.

Il sindaco, al termine dell’evento, ha ricordato alla platea l’importanza delle azioni concrete che dovranno seguire gli intenti scaturiti dal convegno.

“L’Amministrazione Comunale ha realizzato insieme alla Regione l’evento di oggi – ha detto Salvetti – per affrontare il tema della sicurezza non in maniera estemporanea all’indomani di uno dei tanti, troppi, episodi drammatici che hanno scosso la nostra coscienza in questi anni.

Siamo qui perché consapevoli che, oltre a parlare di lavoro che c’è o che manca, o di lavoro nuovo da trovare per i nostri territori e per il nostro porto, dobbiamo parlare di qualità di lavoro, di quella che è la condizione ideale per svolgere un’attività che la nostra Costituzione indica come primo valore di riferimento”.

Tra gli argomenti trattati quello del progetto sulla sicurezza in porto, della riduzione dell’emissioni fumi da parte delle navi in transito e sosta, integrazione nave-porto-città, pianificazione energetica ed ambientale del Sistema Portuale, risultati Arpat su inquinamento atmosferico nel Porto di Livorno, coordinamento degli RLS in ambito portuale, progetti speciali Inail per i porti.

“Ci siamo attivati con forza sulla questione della sicurezza in ambito portuale perché nonostante gli sforzi fino ad ora fatti, riteniamo che siano ancora molte le cose da fare”,  ha dichiarato l’assessora al Porto e Integrazione Porto Città Barbara Bonciani. “Il convegno di oggi ha evidenziato come il lavoro di squadra sia determinante ai fini della gestione integrata della sicurezza.

Come Amministrazione Comunale stiamo portando avanti diverse iniziative, sia in ambito ambientale per mitigare l’impatto delle emissioni delle navi sui lavoratori portuali che operano in banchina, sia mediante la nuova apertura del tavolo del Patto per il lavoro, nell’ambito del quale, su segnalazione anche delle rls abbiamo voluto inserire, fra gli argomenti di rilievo, anche la gestione di alcune problematiche rilevanti riguardanti il miglioramento della sicurezza in porto.

 

CONDIVIDI SUBITO!