Cronaca 17 Settembre 2019

Sicurezza: “Salvetti agisca! Istituire anche a Livorno le Sentinelle della notte”

Livorno 17 settembre 2019 – Problema sicurezza in zona centro la Lega Livorno interviene sul problema con una conferenza stampa presso il bar Dolly. Gli interventi del consigliere comuneale Carlo Ghiozzi e della consigliera comunale Costanza Vaccaro

Ghiozzi, Problema Sicurezza: “Salvetti non dia più la colpa a Salvini ed agisca! Istituire anche a Livorno le Sentinelle della notte”

L’intervento del Consigliere Comunale Carlo Ghiozzi (Lega) a margine della conferenza stampa sulla sicurezza presso il Bar Dolli.

“Il problema della sicurezza a Livorno è un tema che da sempre abbiamo ribadito, sia in campagna elettorale che nei primi Consigli Comunali svolti subito dopo, quale uno dei più importanti da dover risolvere, dove è necessario dare concrete soluzione a tutta la cittadinanza colpita giornalmente da furti, rapine e criminalità in genere. La situazione nella nostra città è drammatica con decine e decine di furti giornalieri negli esercizi commerciali ed abitazioni.

Il Sindaco, da quando eletto, ha sempre sottovalutato il problema scaricandosi le colpe e le responsabilità e tirando in ballo l’allora Ministro dell’Interno, Salvini. Ora che Salvini non è più Ministro, Salvetti non ha più alibi e sarebbe opportuno che si rimboccasse le maniche per rendere la città di Livorno più sicura.

Il primo modo per risolvere il problema è quello di applicare tutta la parte del Decreto Sicurezza riguardante le amministrazioni locali compresa la dotazione alle forze dell’ordine dei tasers, cosa che a Livorno non è ancora stata effettuata.

Secondariamente è necessario, come sviluppato nel Comune di Cascina, incrementare il controllo del territorio con la vigilanza privata. A Cascina infatti, l’allora sindaco Susanna Ceccardi, nelle ore notturne, incrementò il controllo con le “Sentinelle della notte”.

Si tratta di un servizio che integra il lavoro della Polizia Municipale con la sorveglianza notturna costante condotta da Istituti di Polizia Privata che vigilano su parchi, scuole, uffici, palazzi, esercizi commerciali ed in generale su tutte le proprietà comunali, sia per prevenire reati come furti, danneggiamenti e vandalismi, sia per segnalare eventuali disservizi come ad esempio lampioni che non funzionano.

Durante i loro percorsi notturni, coordinati con la Polizia Municipale, le guardie giurate monitorizzano il territorio e le aree più sensibili e segnalano alle forze dell’ordine eventuali problemi o situazione sospette. In questo modo forniscono un immediato supporto in caso di necessità.

Un sistema di sicurezza che, dove applicato, ha dato immediati risultati con furti sventati in tempo reali e disservizi risolti in pochissimo tempo, rendendo di fatto i comuni più sicuri ed efficienti.

Riteniamo indispensabile che anche a Livorno vengano istituite quanto prima le “Sentinelle della notte” a completamento e sostegno del lavoro portato avanti dalla Polizia Municipale e delle altre Forze dell’Ordine presenti sul territorio”.

L’intervento della Consigliera Comunale Costanza Vaccaro  (Lega) a margine della conferenza stampa sulla sicurezza presso il Bar Dolli.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento